Virgilio Sport

Petrucci vicino alla Ducati del Team Barni: esordirà in Superbike

Dopo la Dakar e l'America Petrucci torna sulla Ducati: sarà il debutto in Superbike.

22-11-2022 18:34

E’ pronto all’ennesima avventura motoristica della carriera Danilo Petrucci, che dopo la parentesi nel Campionato MotoAmerica Superbike sarebbe in procinto di firmare per il Team Barni del patron Marco Barnabò, suo estimatore che collabora da 20 anni con la Ducati.

E sarebbe la Panigale V4 il destriero del pilota umbro esordiente nel Mondiale Superbike che ha mandato in archivio l’edizione 2022 con la vittoria di Alvaro Bautista tra i piloti e quella della Rossa di Borgo Panigale tra le marche: i due successi hanno così completato la festa apparecchiata in MotoGP da Pecco Bagnaia e dalla medesima Scuderia.

E’ in dirittura d’arrivo la trattativa tra Petrucci e la Ducati

Il Mondiale Superbike 2023 potrebbe essere la chiave di volta delle ambizioni del team Barni, che nel 2018 ha ottenuto la qualifica di miglior team indipendente della categoria assieme al pilota Xavi Forés: avere un ‘cavallo di razza’ come Petrucci, su cui la Ducati ha puntato forte per essere competitiva Oltreoceano sarebbe l’ideale.

L’obiettivo di essere competitivo ai massimi livelli da subito stuzzica non poco il pilota ternano, che nel fine settimana potrebbe già sciogliere le riserve in occasione della propria partecipazione alla 100 km dei Campioni in svolgimento al ranch di Valentino Rossi a Tavullia.

Le date della SBK 2023

Il Mondiale 2023 ripartirà proprio da Phillip Island, dove domenica si sono chiusi gli ultimi conti: il primo round iridato è previsto per il 24 – 26 febbraio; dopo la tappa indonesiana a Mandalika ci saranno otto battaglie lungo i circuiti d’Europa, tra cui Misano (2-4 giugno), a partire da Assen.

I verdetti definitivi saranno ufficiali dopo la corsa che si terrà in Argentina il 13- 15 ottobre: ci dovrebbe inoltre essere una seconda tappa in Italia, in programma al Mugello. Dopo che è stata la Yamaha di Razgatlioglu a interrompere l’egemonia della Kawasaki di Rea, vincitore per sei anni di fila, il numero 1 sarà sulla carena della Ducati di Bautista.

La carriera di Danilo Petrucci

Il mondo a due ruote di Danilo Petrucci è fatto di molte esperienze: dopo essersi laureato a Vallelunga campione italiano e vice – campione del mondo proprio con Barni Racing (9 vittorie stagionali) nel Superstock 1000, il ternano debuttò nel 2012 in MotoGP e tre anni dopo centrò in Gran Bretagna il primo podio col Team Pramac.

La prima vittoria è la più emozionante possibile e arriva davanti al pubblico del Mugello alla guida della Desmosedici nel 2019: sono invece legati al GP di Francia il secondo successo con la ‘Rossa’ sotto la pioggia e la migliore posizione in sella a una KTM.

La parentesi del 2022 si è snodata tra la Dakar , dove ha colto la vittoria della 5^ tappa, e gli Stati Uniti, dove ha conteso il titolo al detentore Jacob Gagne alla guida della Warhorse HSBK Racing firmando una doppietta in quel di Austin.

Petrucci vicino alla Ducati del Team Barni: esordirà in Superbike

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...