Virgilio Sport

Sciolto gemellaggio Genoa-Napoli: tifosi divisi

Sul web in tanti sperano che si possa ricucire lo strappo e portare avanti l'amicizia

09-04-2019 10:05

Sciolto gemellaggio Genoa-Napoli: tifosi divisi Fonte: ANSA

Non è stata una domenica sera felice per i tifosi partenopei. Un Napoli distratto pareggia per 1-1 con il Genoa e lascia la Juventus ad un solo punto dallo scudetto matematico. Al termine del match c’è però stata un’altra cattiva notizia per i sostenitori azzurri che non sono parte di gruppi organizzati, ovvero la rottura dello storico gemellaggio che da oltre trentacinque anni legava i napoletani ed i genoani. Con un comunicato che sarebbe stato condiviso da entrambe le curve gli ultras avrebbero annunciato la fine di questo rapporto di amicizia.

Spaccatura interna – I motivi che si leggono nel comunicato sono abbastanza chiari: “L’improvvisa e persistente solidarietà verso una tifoseria che ci ha teso un vile agguato senza nemmeno farsi carico di chiedere come stessero i ragazzi gemellati coinvolti negli scontri”. Ovvero la vicinanza agli interisti (si parla degli scontri avvenuti fuori il Meazza allo scorso Santo Stefano) coincisa con uno striscione a commemorare Daniele Belardinelli esposto nella curva genoana durante il match contro i nerazzurri. Ma i tifosi non ultras non hanno gradito e sui social hanno fatto esplodere la loro delusione, ritenendo il gemellaggio una delle poche cose belle rimaste nel calcio moderno.

Appelli anche da Genova – Non soltanto a Napoli, anche nel capoluogo ligure sono in tanti a sperare in un ripensamento delle curve del San Paolo. Sul web si leggono messaggi come “Napoli è la nostra seconda squadra, ripensateci” e “Adoriamo Napoli e il Napoli, vogliamo che il gemellaggio continui negli anni”. Una piccola speranza forse ci sarebbe, in quanto una delegazione di tifosi napoletani dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) essere ospite fra gli ultras genoani nella prossima partita, tutt’altro che banale: il sentitissimo Derby della Lanterna. Potrebbe essere l’occasione per ricucire.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...