Virgilio Sport

Sei Nazioni, due raggi di sole per gli Azzurri

Sebastian Negri inserito nella formazione ideale, la marcatura di Pierre Bruno candidata a miglior meta del torneo.

Pubblicato:

Sei Nazioni, due raggi di sole per gli Azzurri Fonte: Getty Images

L’Italia di Kieran Crowley chiude ancora all’ultimo posto (e senza successi) il Sei Nazioni, ma, al di là di una prova nel complesso più che sufficiente, perché il livello delle avversarie europee è ormai mondiale (non a caso, Irlanda e Francia si candidano a prime favorite della Coppa del Mondo), il movimento può sorridere per un paio di riconoscimenti.

La meta su intercetto di Pierre Bruno contro l’Irlanda alla terza giornata, suggellata da una cavalcata di 70 metri, è tra le sei candidate a migliore marcatura del torneo:le altre sono uno slalom di vab der Merwe contro l’Inghilterra, un inserimento di Keenan contro la Francia e tre invenzioni del transalpino Pernaud; ‘Rugbypass’ inserisce invece il flanker Sebastian Negri nel Dream Team, in cui mancano inglesi e gallesi.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...