Virgilio Sport

Separazione Totti-Blasi: Ilary annuncia il ritorno, svolta per il capitano. Nuovi rumors

Nuovi dettagli svelati dal magazine Chi si aggiungono alle indiscrezioni sul futuro di Totti che potrebbe rientrare alla Roma e magari ambire a una veste inedita

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Nel lungo addio che si sta consumando tra Francesco Totti e Ilary Blasi, ci sta l’insieme di famiglia e affari che entrambi hanno edificato in vent’anni di investimenti, relazioni, intrecci che, sottoposti alla chirurgica attenzione mediatica del post separazione, hanno evidenziato quanto sia complessa sia sul versante umano, sia finanziario questo percorso.

Ilary sta rientrando dalla Tanzania dove ha trascorso con i tre figli, Cristian, Chanel e Isabel e la sorella Silvia, i giorni del clamore seguito ai rispettivi comunicati. Più che una vacanza post separazione, una scelta finalizzata a proteggere i suoi figli dall’inevitabile vortice scaturito dall’annuncio. Ora che l’addio è conclamato, per il per sempre capitano della Roma ci sono in prospettiva nuove occasioni, tra Roma e non solo.

Separazione Totti-Blasi, il patto di segretezza

Una conferma dei rumors che Dagospia aveva anticipato a febbraio e che, con ulteriori dettagli, i media avevano arricchito di dettagli forse dolorosi, difficili e che con diverse modalità Totti e Ilary hanno provato a smentire con risultati poco convincenti. E ciò nonostante le ripetute interviste della Blasi, nel pieno dell’Isola dei Famosi, per tutelare la propria famiglia e la propria separazione, nella fase più delicata.

Secondo il magazine Chi in edicola, nella coppia vigeva un patto di riservatezza che aveva stabilito la segretezza su relazioni in corso e passate.

Tanto che “ha negato fino alla noia, con la moglie e con gli amici, di avere avuto una relazione con Noemi”. “Al punto che Ilary ha smentito le voci di un possibile tradimento parlando di una brutta figura dei media. Se lo ha fatto era perché era sicura di non essere smentita dai fatti”.

Mentre il per sempre capitano della Roma ha tentato di arginare le voci sulla sua presunta relazione con Noemi Bocchi, ormai incontenibili dopo le foto pubblicate da Chi e questi dettagli inediti. Cosa che non sarebbe stata gradita dalla Blasi, anche in virtù di questo accordo.

Fonte:

Il nodo della spartizione dei beni: a che punto siamo

A poco dal rientro di Ilary In Italia, c’è da definire una separazione che deve sancire i termini dell’accordo extragiudiziale che stanno seguendo i rispettivi legali, con il supporto di esperti per via anche degli incroci delle società che vedono in vent’anni attorno agli intimi il fortino della Totti-Blasi spa.

In questi giorni, Totti si è rifugiato a Sabaudia (nella villa sulla spiaggia all’ombra del Circeo) per qualche giorno, dividendosi tra padel e amici.

Il mutismo del capitano e le parole degli altri

Non una foto con la presunta compagna, al contrario di Ilary che ha postato dall’Africa, in un silenzio che ormai rasenta il mutismo se non fosse per gli altri che hanno commentato appena la sua forma fisica e le prestazioni sportive, come Vincent Candela. Le polemiche seguite alle dichiarazioni al Corriere e all’Estate in diretta, dell’amico pr Alex Nuccetelli (a sua volta ex di Antonella Mosetti) sono poca cosa oggi che sta per rivedere i suoi figli e accarezzare anche il sogno di un ritorno a Trigoria.

Il ritorno a Trigoria e alla Roma

L’assist per Paulo Dybala, come abbiamo riportato, ha riagganciato l’ex numero 10 alla società guidata dai Friedkin che hanno affidato a Tiago Pinto il compito di definire il perimetro di un mercato indicato dall’allenatore José Mourinho, autore di una stagione perfetta con la vittoria di Tirana in Conference. Propio lì, anche se non ospite della Roma in via ufficiale, Totti avrebbe però esibito sorrisi e una certa disinvoltura con gli emissari dei nuovi proprietari.

Il suo rientro in società, nonostante i suoi interessi professionali sia già intensi, è quanto di più desiderato da Totti che non ha mai negato né il dolore per l’allontanamento all’epoca della proietà di James Pallotta, né la nostalgia per Trigoria e quell’ambiente che continua ad osservare come padre di Cristian.

Fonte: Getty Images

Il nuovo ruolo studiato ad hoc

Secondo le indiscrezioni, per lui si potrebbe profilare un ruolo di dirigente “motivatore” che andrebbe a convivere con quello di Tiago Pinto, direttore sportivo e fautore di operazioni di marketing e di campo vincenti, a partire proprio da Dybala e che dovrà comprendere che cosa fare con Zaniolo.

Torniamo a Totti. In queste ore, che segneranno il ritorno di Ilary in Italia dall’Africa che lei stessa ha confermato su Instagram con un post, si continua a sognare una veste diversa per Totti: stando a quanto riportato da Dagospia, la stima nei suoi confronti della direttrice di Rai Sport, Alessandra De Stefano, sarebbe notevole. Sarebbe dunque impossibile, dopo il successo del suo programma olimpico, un debutto di Totti come commentatore o opinionista in vista magari dei prossimi Mondiali? Il condizionale, in questa, è d’obbligo e non si tratta di una frase fatta.

Il docufilm su Francesco Totti anticipato

La Rai, per ora, si limita a decidere di anticipare il docufilm “Mi chiamo Francesco Totti” di Alex Infascelli e a ribaltare, per la separazione con la Blasi, il palinsesto. Poi, vedremo.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...