,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, 3° giornata: vincono Udinese, Torino e Genoa

Andiamo a scoprire insieme il risultato delle altre 3 partite di questa domenica pomeriggio di calcio.

12-09-2021 17:58

Nel pomeriggio di oggi, tra il pareggio dell’Inter contro la Sampdoria e la partita di San Siro tra Milan e Lazio, si sono giocate altre 3 partite di Serie A TIM. Nella prima l’Udinese si è imposta per 1-0 contro lo Spezia, nella seconda il Torino ha dominato la sfida con la Salernitana finita 4-0, mentre bellissima sfida tra Cagliari e Genoa, coi liguri che si impongono per 3-2.

Udinese-Spezia 1-0 (89′ Samardzic)

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Sala (70′ Bourabia), Nikolaou, Hristov, Ferrer; Maggiore, Kovalenko (62′ Agudelo), Bastoni; Antiste, Gyasi, Colley (62′ Verde). All. Thiago Motta.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Walace (63′ Makengo), Pereyra, Stryger Larsen; Deulofeu (81′ Samardzic), Pussetto (63′ Beto). All. Gotti

A decidere la gara è un gol di Samardzic a pochissimo dalla fine. Servizio di Makengo, poi slalom di Samardzic tra due difensori e infilata nell’angolino

Torino-Salernitana 4-0 (45′ Sanabria, 65′ Bremer, 87′ Pobega, 91′ Lukic)

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez (62′ Buongiorno); Singo, Lukic, Mandragora, Ansaldi (74′ Aina); Linetty (74′ Pobega), Pjaca (74′ Praet); Sanabria (85′ Rincon). All. Juric.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Gyomber (67′ Ribery), Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly (85′ Schiavone), Di Tacchio, Obi (57′ L. Coulibaly), Ruggeri (46′ Ranieri); Simy (57′ Djuric), Bonazzoli. All. Castori.

Cross di Ansaldi e stacco imperioso di Sanabria per il primo gol granata. Poi stacco di Bremer su altro assist di Ansaldi per il 2-0. Al minuto 87 cross di Mandragora, tentativo di Singo poi arriva l’ex Spezia Pobega dopo il rimpallo per il 3-0 del Torino dii Juric, che la chiude al minuto 91 con Lukic, che non sbaglia a tu per tu con Belec.

Cagliari-Genoa 2-3 (16′ rig. Joao Pedro (C), 56′ Ceppitelli (C), 59′ Destro (G), 69′ e 78′ Fares (G))

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz (46′ Caceres), Ceppitelli, Carboni (82′ Pereiro); Zappa (65′ Bellanova), Grassi (54′ Nandez), Marin, Deiola, Dalbert; Keita Balde (65′ Farias), Joao Pedro. Allenatore: Semplici

GENOA (3-5-2): Sirigu; Maksimovic, Biraschi (46′ Vanheusden), Criscito; Sabelli (46′ Kallon), Sturaro (46′ Fares), Toure, Rovella, Cambiaso; Pandev (62′ Ekuban), Destro (84′ Behrami). Allenatore: Ballardini

Rigore di Joao Pedro a sbloccare la sfida al 16′, raddoppio di Ceppitelli al minuto 56, ma al 59′ la riapre subito il Genoa. Mattia Destro trova un gran gol su palla bellissima di Cambiaso. Destro passa alle spalle di Caceres e in torsione, di testa, la mette sul palo più lontano della porta difesa da Cragno. Poi il pareggio al 69: angolo dalla destra di Rovella, stacco di Fares e palla che s’insacca alla destra di Cragno, con Joao Pedro che si è fatto sorprendere dal terzo tempo di Fares. Al minuto 78 ecco che la sfida di ribalta, col 3-2 Genoa: Cambiaso mette in mezzo un altro grande cross e Fares non si fa pregare per siglare la doppietta personale e ribaltare il match.

OMNISPORT

Serie A, 3° giornata: vincono Udinese, Torino e Genoa Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...