,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Cagliari-Bologna: le valutazioni di Leonardo Semplici

Dopo la bella vittoria contro il Crotone, Semplici punta a fare bottino pieno anche contro il Bologna.

Dopo l’arrivo di Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari, i sardi hanno finalmente ritrovato la vittoria nell’ultima giornata contro il Crotone, che ha causato l’esonero di Giovanni Stroppa a favore di Serse Cosmi. Ora, nel turno infrasettimanale valido per la 25° giornata di Serie A, arriva il Bologna alla Sardegna Arena. Il Cagliari ha vinto le ultime due sfide interne di Serie A contro il Bologna e non registra una striscia più lunga nella competizione contro gli emiliani dall’inizio degli anni ’70 (una serie di cinque).

Queste le parole del tecnico:

“Come sta la squadra e se farò cambi rispetto al Crotone? Sto valutando i ragazzi dopo l’impegno di domenica per capire chi ha più difficoltà a fare più partite ravvicinate e domani faremo una riunione prima della gara. Penso comunque farò 2-3 cambi rispetto allo Scida ma voglio dare continuità alla squadra. Affrontiamo una partita importante e voglio che ci scende in campo sia disponibile per fare 95 minuti al massimo impegno e con la giusta condizione fisica. Nainggolan? Radja può giocare in diversi ruoli, ha iniziato da mezzala e poi da play. Può fare bene in tutte le situazioni ma quando siamo rimasti in 10 mi sono piaciuti tutti i ragazzi per voglia e attenzione”.

Leonardo Semplici potrebbe diventare il primo allenatore del Cagliari a vincere entrambe le prime due gare alla guida dei sardi in Serie A a partire da Ivo Pulga nel 2012 (striscia che arrivò a quattro):

“Cosa cambiare rispetto alla gara col Crotone? Non mi è piaciuto l’approccio che abbiamo avuto allo Scida, avevamo poco gioco e poca personalità. Ma anche poca convinzione. Non voglio vedere una squadra timorosa. Le difficoltà deve arrivare dalla bravura altrui non perché noi le creiamo a noi stessi. Per noi però contava solo il risultato finale per giocare da qui in avanti in maniera più serena. In compenso devo dire che mi è piaciuto il secondo tempo a Crotone, avevamo un altro piglio. Non abbiamo subito la gara, abbiamo fatto due gol sfruttando le occasioni e anche in 10 abbiamo dimostrato di essere determinati. Ho visto negli occhi dei ragazzi la voglia di fare risultato. Dobbiamo avere cattiveria sportiva. Ripartiamo da questo. La vittoria di Crotone serviva ma non dimentichiamoci che ancora non abbiamo fatto nulla, e servirà anche una prestazione migliore e dare continuità al risultato”.

OMNISPORT | 02-03-2021 14:38

Serie A, Cagliari-Bologna: le valutazioni di Leonardo Semplici Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...