,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, Serie A: Cellino pronto a una decisione shock

Cellino, patron del Brescia: "Tornare in campo? Piuttosto non schiero la squadra".

Il calcio italiano è in fibrillazione. Si discute su come e quando ripartire. Tante le opzioni in gioco, tutte legate a come si comporterà il virus nelle prossime settimane. La volontà di diverse componenti è di salvare la stagione ma non c’è anche chi la pensa diversamente.

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, nelle ultime ore, ha indicato una possibile data per ricominciare a scendere in campo: “La priorità assoluta è la conclusione dei campionati. L’ipotesi è partire dal 20 di maggio o i primi di giugno, per finire a luglio“, le sue parole a TMW Radio.

Una dichiarazione che trova l’appoggio di diversi presidenti, tra cui Claudio Lotito che, in più occasioni, ha fatto capire che concludere la stagione in corso sarebbe fondamentale per limitare i danni a livello economico (e salvaguardare i diritti televisivi).

C’è anche chi la pensa diversamente come Massimo Cellino: “Non ha senso concludere questa stagione di Serie A. Riprendere a giocare? E’ folle. Piuttosto non schiero il Brescia”, le due dure parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Il patron del Brescia ha anche dato un consiglio all’Uefa: “Ci spedisse bombole d’ossigeno e respiratori, altro che darci date”. Insomma, una presa di posizione forte che conferma come, alcuni presidenti, siano convinti che non ci siano le condizioni per ricominciare a giocare.

Negli scorsi giorni, anche Umberto Cairo, numero uno del Torino, aveva evidenziato le sue perplessità circa un ritorno in campo, spiegando come sarebbe utile pensare già alla prossima stagione per non compromettere anche quella.

Insomma, non sarà semplice, Covid-19 permettendo, arrivare ad una soluzione che accontenti tutti. Le forze in campo sono tante e non pare esserci coesione tra le parti. Un problema in più per Gabriele Gravina e la stessa Lega.

SPORTAL.IT | 02-04-2020 08:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...