Virgilio Sport

Serie A, ecco la squadra e i calciatori più "cattivi"

Le graduatorie di ammoniti ed espulsi, con le formazioni che commettono il maggiore e il minor numero di falli, aggiornate alla 17ma giornata.

28-12-2019 11:30

Serie A, ecco la squadra e i calciatori più "cattivi" Fonte: Ansa

Natale è ormai alle spalle, possiamo smetterla di essere tutti buoni. Anzi, i tempi sono davvero maturi per far spazio ai “cattivi”. Calcisticamente parlando, s’intende. Qual è la squadra più fallosa del campionato? Chi sono i calciatori più puniti dagli arbitri? Quelli che hanno rimediato più cartellini? Scopriamo tutta la graduatoria: le sorprese sono assicurate.

Il più ammonito – Dopo 17 giornate di campionato c’è un uomo solo al comando della classifica dei più ammoniti e non meraviglierà nessuno il fatto che si tratti di un difensore. Cristian Romero, in forza al Genoa ma di proprietà della Juventus, è stato capace sin qui di raccogliere ben otto cartellini gialli. Di fatto, più di uno ogni due partite visto che finora ha collezionato 15 presenze in campionato. Alle sue spalle un gruppetto composto da 7 calciatori: il difensore del Bologna Bani, due portacolori della Spal, Cionek e Igor, due mediani (il milanista Bennacer e il fiorentino Castrovilli) e un attaccante, l’udinese Okaka. A quota 6 altri habitué del giallo come il cagliaritano Rog, il bolognese Medel o il viola Pulgar, ma anche alcuni insospettabili come il romanista Zaniolo e lo juventino Pjanic.

Gli espulsi – In testa alla graduatoria degli espulsi, invece, c’è un terzetto formato dal milanista Calabria, dal granata Bremer e dal veronese Dawidowicz: tutti e tre, sino a questo momento, sono stati cacciati anzitempo dal campo in due circostanze. A quota uno c’è invece un nutrito drappello di calciatori, tra cui non mancano big del calibro di Cuadrado, Ilicic, Koulibaly, Pandev e Ribery. 

La squadra più cattiva – Qual è la squadra più punita dagli arbitri? A sorpresa, si tratta del Milan. Con 59 cartellini all’attivo, i rossoneri staccano per il momento il Bologna (57) e la Spal (54). Per la squadra guidata prima da Giampaolo e poi da Pioli finora 54 ammonizioni e 5 espulsioni, a testimonianza di un nervosismo “giustificato” anche dai risultati negativi. La squadra con più espulsioni all’attivo, non a caso, è proprio l’ultima della classe, il Genoa: sei i rossi rimediati dai Grifoni. Curiosità: Milan e Genoa non sono le formazioni più fallose della serie A. In testa alla speciale graduatoria, infatti, figura il Torino con 279 infrazioni, una media di poco superiore ai 16 falli per gara.

E la più buona – Il Parma, con appena 35 cartellini sul groppone, è la squadra meno sanzionata del campionato. I ducali precedono Torino (36) e Atalanta (37) e sono una delle sole due squadre – l’altra è il Sassuolo – a non aver mai rimediato un’espulsione. Curiosità: la squadra ad aver commesso meno falli in campionato, di gran lunga, è la Lazio con 189 infrazioni: la seconda il Napoli a quota 208. I biancocelesti di Inzaghi, però, hanno giocato una partita in meno, quella contro il Verona che si disputerà il prossimo 5 febbraio.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...