,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, l'Atalanta batte la Juventus con Zapata: piovono fischi

I bianconeri non si riscattano dopo la sconfitta in Champions e perdono in casa contro i nerazzurri. Cori contro la squadra di Allegri.

27-11-2021 19:56

Effetto Champions per la Juventus. Dopo il 4-0 contro il Chelsea, i bianconeri perdono in casa contro l’Atalanta per 0-1. Decisivo il gol di Zapata, la Dea adesso prova ad allungare sulle inseguitrici per il quarto posto.

Nel primo tempo il brivido iniziale lo regala Paulo Dybala, che dopo aver saltato tre uomini in area prova il tiro a giro calciando però centralmente. L’occasione più grande per la Juventus però capita nei piedi di Federico Chiesa: contropiede bianconero perfetto con McKennie che lancia l’ex Fiorentina tutto solo davanti la porta avversaria, il recupero miracoloso di Toloi salva l’Atalanta dal peggio. 

Juventus-Atalanta, Zapata sblocca il match

Al 28′ però è l’Atalanta a sbloccare il match. Dopo una palla persa da Morata sulla trequarti d’attacco, Djimsiti gira prontamente in avanti per Zapata che si lancia in campo aperto: il colombiano, con un tiro potente a scheggiare la traversa, non lascia scampo a Szczesny. Provano a rispondere i padroni di casa con Dybala dal limite dell’area, il tiro termina sul fondo di poco. Al 42′ invece è decisivo Cuadrado, che riesce a stoppare Zapata solo davanti la porta dopo un cross basso di Zappacosta

La Juventus spinge, l’Atalanta si chiude

Nel secondo tempo Bernardeschi, subentrato all’infortunato Chiesa, decide al 54′ di fare tutto da solo ma dopo essersi liberato bene calcia in malo modo. Grande occasione al 60′ per McKennie, lanciato verso la porta da Bonucci: Djimsiti anticipa prima della conclusione l’americano rischiando l’autogol, sul proseguimento dell’azione Dybala calcia alto sopra la traversa. Ci prova poco dopo Locatelli dal limite, bravo Musso a respingere in angolo. 

Vince la Dea, piovono fischi per la Juventus

La partita diventa un po’ cattiva e non mancano le interruzioni. La Juventus spinge per il pareggio ma non si rende pericolosa, l’Atalanta si concentra sulla fase difensiva provando a colpire in contropiede. I padroni di casa non riescono a sfondare e la partita termina 0-1, unica vera chance per il pareggio la traversa colpita da Dybala su punizione. Piovono fischi e cori contro la squadra di Allegri.

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...