Virgilio Sport

Serie C: Mantova promosso, poker Avellino e Atalanta, Juventus ko

Il Mantova è la seconda squadra promossa in Serie B, stasera può toccare alla Juve Stabia di Pagliuca. Lupi macchina da gol, Patierno capocannoniere

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Il Mantova di Davide Possanzini è la seconda squadra a centrare l’aritmetica promozione in Serie B. Dopo il Cesena di Mimmo Toscano, è la formazione virgiliana a festeggiare l’ambito traguardo, grazie al pareggio del Padova a Lumezzane. Oggi la sfida con il Renate a Meda per festeggiare. Intanto, nel girone C, l’Avellino di Michele Pazienza si conferma macchina da gol, rifilando un poker alla malcapitata Turris. Ko la Juventus Next Gen, stasera il big match Benevento-Juve Stabia, che potrebbe regalare alle Vespe il salto di categoria.

Mantova, festa promozione in albergo: oggi passerella con il Renate

Ancor prima di affrontare il suo impegno in trasferta, il Mantova di Davide Possanzini può festeggiare la promozione diretta in Serie B, grazie all’1-1 maturato al termine della sfida tra Lumezzane e Padova. Grande entusiasmo all’interno delle stanze e della hall dell’hotel che ospita il ritiro dei virgiliani, riammessi nel professionismo lo scorso mese di luglio e oggi promossi in cadetteria. Una cavalcata trionfale del club del presidente Filippo Piccoli, che ha messo da parte la contestazione della stagione precedente e si è affidato alle qualità e alla voglia di emergere di Christian Botturi, direttore che ha puntato con fiducia e consapevolezza su mister Possanzini.

Oggi, a Meda, la sfida con il Renate, che avrà il sapore di passerella verso la B. Ieri sera, intanto, il Mantova ha fatto ritorno in città per festeggiare insieme a tutti i suoi tifosi, scesi in piazza per celebrare fino a tarda notte questo straordinario traguardo. Bagno di folla per Burrai e compagni, che poi saranno chiamati a ritrovare le giuste energie psico-fisiche per onorare al meglio le ultime quattro partite di campionato.

Poker dell’Atalanta U23, Juve Next Gen ko

Nel girone A sorride anche l’Atalanta U23, che travolge la Pro Patria e scavalca in classifica la sorpresa Legnago Salus. 4-1 dei ragazzi di Modesto, che confermano quanto di buono fatto contro la Triestina e si candidano ad essere una delle mine vaganti dei prossimi playoff. In caso di quinto posto, appena conquistato, i nerazzurri giocherebbero il primo turno degli spareggi promozione in casa contro la decima classificata nella regular season.

Cade, invece, la Juventus Next Gen di Brambilla, dopo il successo nel recupero con la Virtus Entella. Il Cesena di Mimmo Toscano, reduce dalla festa promozione, espugna anche il “Moccagatta” di Alessandria, fermando la corsa dei bianconeri. Succede tutto nell’ultimo quarto d’ora di gara: prima il vantaggio dei padroni di casa, con Turicchia che illude la Juve al 79′, poi il micidiale uno-due dei romagnoli con Ciofi e Corazza, ancora protagonisti. Per Guerra e compagni, c’è un piazzamento playoff da difendere fino all’ultima giornata.

Poker dell’Avellino, oggi la Juve Stabia si gioca la B

L’Avellino di Michele Pazienza accelera il passo e lo fa contro la Turris di Leonardo Menichini, sconfitta 4-0 al “Liguori” di Torre del Greco. La doppietta di Chicco Patierno, capocannoniere del girone C con 19 reti realizzate, e i gol di De Cristofaro e Liotti regalano tre punti di capitale importanza agli irpini, momentaneamente al secondo posto in solitaria. Dieci gol fatti nelle ultime due apparizioni per i Lupi, che ritrovano la vittoria in trasferta dopo quattro pareggi e una sconfitta. Lunedì prossimo, il big match con il Benevento di Auteri, che deciderà verosimilmente la corsa alla seconda casella della graduatoria.

Benevento che sarà impegnato questa sera, alle ore 20.45, contro la capolista Juve Stabia, pronta a festeggiare un meritatissimo ritorno in B. Le Vespe, qualora dovessero perdere di misura o conquistare un risultato positivo, potranno festeggiare al “Vigorito” il salto di categoria con tre turni d’anticipo. Un cammino incredibile quello dei ragazzi di Pagliuca, sempre in testa da inizio campionato, contro ogni pronostico. I sanniti, dal canto loro, devono riscattare le ultime deludenti prestazioni con Monopoli e Monterosi, che hanno consentito all’Avellino di accorciare in classifica. In vista dello scontro diretto del “Partenio-Lombardi”, sarà necessario dare una risposta al pubblico giallorosso.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...