Virgilio Sport

Sneijder avvisa la Roma: "Mourinho non vince da solo"

L'olandese ex Inter ha commentato la decisione del tecnico portoghese di tornare in Serie A: "Valore aggiunto per tutto il calcio italiano, ma la rosa attuale non è da scudetto: servono almeno due top players".

Pubblicato:

Sneijder avvisa la Roma: "Mourinho non vince da solo" Fonte: Getty Images

Grazie al sofferto pareggio contro lo Spezia nell’ultima giornata, Paulo Fonseca ha lasciato “in eredità” al connazionale José Mourinho una Roma qualificata per la neonata Conference League.

Quanto il nuovo allenatore dei giallorossi sarà contento di iniziare la stagione già il 19 agosto in una competizione tutta da scoprire è ancora da capire, quel che è certo è che da settimane, di fatto subito dopo l’annuncio del club, lo Special One è al lavoro con la dirigenza per costruire una rosa competitiva e in grado quantomeno di tornare in Champions League.

Chi conosce bene Mou è Wesley Sneijder, fantasista dell’Inter campione di tutto nel 2010. L’olandese, intervistato dal ‘Daily Mail’, ha espresso il proprio punto di vista sulla decisione dell’allenatore di tornare in Italia undici anni dopo l’addio all’Inter: “Mourinho alla Roma è un grande acquisto per tutto il calcio italiano e per il club. José è un valore aggiunto, darà un contributo fondamentale, ma bisognerà vedere cosa farà il club in fase di mercato e quali giocatori acquisterà”. 

Secondo Sneijder la rosa della Roma ha bisogno di parecchi rinforzi per competere ad alto livello: “Potrà fare grandi cose, ma nessuno vince da solo, nemmeno Mourinho. La Roma non ha i giocatori per competere subito per lo scudetto. Devono comprare almeno due giocatori fortissimi, due top players, ma non so quanto potranno spendere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...