,,
Virgilio Sport SPORT

Stanislav Lobotka va all'attacco di Gattuso

"Con il precedente allenatore non avrei giocato neppure con dieci chili in meno, per fortuna è arrivato Spalletti": così il centrocampista slovacco, tra le rivelazioni dell'inizio di stagione del Napoli.

02-09-2021 19:49

Da esubero a metodista titolare.

Stanislav Lobotka è uno dei grandi “ripescati” dell’estate del Napoli.

Poco utilizzato durante la gestione Gattuso il centrocampista slovacco sembrava destinato alla cessione, ma è riuscito a farsi apprezzare durante il ritiro da Luciano Spalletti al punto da venire schierato titolare nella seconda giornata contro il Genoa come perno del centrocampo a tre.

L’ex Celta, intervistato da ‘Sport Aktuality’, non ha risparmiato frecciate a Gattuso ringraziando al contempo Luciano Spalletti per la fiducia:

“Se Gattuso fosse rimasto in squadra, avrei potuto perdere anche dieci chili e probabilmente non avrei giocato ugualmente – ha detto Lobotka, che si è presentato in ritiro dopo aver perso sei chili rispetto alla scorsa stagione – Fortunatamente per me, è arrivato un nuovo allenatore che ha espresso interesse per farmi restare. Mi sentivo sicuro, quindi non sono voluto andare da nessuna parte”.

“La comunicazione di Spalletti è molto diversa rispetto a quella di Gattuso – ha aggiunto il centrocampista – e anche il suo tipo di calcio. Il nuovo allenatore vuole giocare di più in mezzo al campo, noi puntiamo sul calcio combinato. Mi sta bene e cerco di ripagare la fiducia. Il futuro? Non ci penso, nel calcio le cose cambiano in fretta. Un mese e mezzo fa nessuno credeva che avrei iniziato una nuova stagione da titolare. Fra qualche settimana di nuovo tutto potrebbe essere diverso. Vedremo come evolverà la situazione. Il nostro obiettivo è tornare in Champions e magari competere per lo scudetto”.

 

OMNISPORT

Stanislav Lobotka va all'attacco di Gattuso Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...