,,
Virgilio Sport SPORT

Su Twitter spopola replica di Vidal a Chiellini, ma è fake

Molti utenti hanno preso per vere le dichiarazioni attribuite al cileno in una fantomatica intervista, con clamorose rivelazioni sul difensore.

L’autobiografia di Giorgio Chiellini e i giudizi al vetriolo su ex compagni e avversari continuano a tenere banco sui social. In particolare, su Twitter non sono passate inosservate le considerazioni tranchant del difensore nei confronti di Arturo Vidal. Tanto che sulla questione è nata una vera e propria catena social generata da una finta replica del cileno.

Chiellini, le dichiarazioni su Vidal

Il difensore della Juventus e della nazionale aveva scritto: “Uno come Vidal ogni tanto usciva e beveva più del dovuto, lo sanno tutti, si può dire che l’alcol era un po’ il suo punto debole”. E ancora: “Mica ci mettiamo a discutere il campione, o la persona, per questo! Le debolezze fanno parte della natura umana, contano le conseguenze che possono avere su un gruppo. Il grande Arturo un paio di volte all’anno non si presentava all’allenamento, oppure arrivava che era ancora piuttosto allegro, diciamo così. Ma non ha mai battuto la fiacca”.

Chiellini, Vidal e l’aneddoto di Miami

Quindi un aneddoto relativo a un’amichevole giocata dalla Juve in Florida: “La mattina Arturo non si vedeva. Era a letto, e dovettero tirarlo giù a forza. Quel giorno provammo anche il nuovo materiale d’allenamento, eravamo tutti vestiti di nero e c’erano 40 gradi: il mister Conte non vedeva l’ora che Vidal in quello stato mollasse, per metterlo fuori rosa e dargli una punizione esemplare. Invece, dopo dieci minuti in cui Arturo sembrava ancora brillo e non vedeva neanche passare il pallone, finì l’allenamento che correva come un matto e staccava tutti di venti metri a ogni allungo”.

La finta replica di Vidal a Chiellini

Qualche ora dopo la pubblicazione dei pensieri “dedicati” da Chiellini a Vidal, sui social è spuntata una presunta contro-intervista del cileno alla fantomatica PendejoTV. Da notare che “pendejo” in spagnolo è un termine decisamente poco carino, che si può tradurre con “stupido” o “credulone”. “Il libro di Chiellini? Sì, mi sono fatto dire cosa ha detto su di me, perché io i libri non li leggo. Un uomo vero certe cose non le racconta. Sono ancora un professionista e queste parole danneggiano la mia immagine da calciatore. Ho sentito anche la polemica con Felipe Melo e Balotelli. Penso che Chiellini stia facendo troppo il gallo da qualche tempo. O abbassa la cresta, o gliela strappo io”, la promessa del “fake Vidal“.

Vidal e Chiellini divisi a Berlino

La finta intervista continua: “‌Ed è anche un bugiardo. Non ha finito di raccontare come andò quella giornata. Dopo l’allenamento mi chiese se avessi un segreto per reggere quei ritmi in allenamento. ‘Sì, Giorgio, stasera te li mostro’, gli ho risposto. Uscimmo io, lui, Coman e Pereyra. Era a inizio giugno 2015. Ti ricorda qualcosa questa data? Esattamente, il 6 giugno giocavamo la finale contro il Barcellona, in Germania. Facemmo nottata al ‘Oh, Liver!’ di Berlino, Chiellini si sbronzò dopo aver bevuto solo 4 rhum lisci e cominciò a vomitare ovunque. Il buttafuori lo prese, non lo aveva riconosciuto, e nella ressa gli diede uno spintone facendolo cascare dalle scale del locale. Un disastro. Non riuscì, per questo, a giocare la finale che perdemmo. Dissero ai giornali che era un problema al polpaccio. Alla fine, Chiellini disse tutto a Nedved e così io, Coman e Pereyra fummo venduti all’estero alla fine dell’anno, proprio come accadde con Felipe Melo qualche anno prima. Tutto perché non riuscì a reggere pochi drink. E ancora si permette di offendere gli altri questo qui”.

Vidal-Chiellini, la replica fake spopola sui social

Molti hanno preso per vere le presunte dichiarazioni di Vidal, condividendole su Twitter, Facebook e gli altri social e scatenando vivaci discussioni. “Se queste parole sono state dette davvero da Vidal, voglio vedere come insabbiano”, scrive un utente “complottista”. Un’altra si fa qualche domanda: “Si preoccupa che le parole di Chiellini possano danneggiare la sua immagine e poi lui stesso racconta un episodio che dimostra quanto inaffidabile sia da un punto di vista professionale. Se l’intervista è vera Vidal ha il Q.I. di una zucchina”. Molti si chiedono: “Possibile che nessun sito riporti queste parole? Non ho trovato nulla su internet…”, scatenando risposte indignate: “Mamma mia come siete stupidi, vi bevete la qualunque da sempre..qualsiasi cosa vi raccontino..”. Tra il serio e il faceto, però, qualche altro utente confessa: “Io aspetto con ansia il ‘capitolo’ su Buffon…“.

 

SPORTEVAI | 16-05-2020 10:40

Su Twitter spopola replica di Vidal a Chiellini, ma è fake Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...