Virgilio Sport

Sudafrica, nuova smentita sull'ingresso nel Sei Nazioni

Gli Springboks continueranno a disputare il Rugby Championship anche dopo il 2025. Super Rugby Pacific, nuovo accordo fino al 2030.

02-12-2022 10:36

Sudafrica, nuova smentita sull'ingresso nel Sei Nazioni Fonte: Getty Images

Nuova chiusura all’ipotesi di un inserimento del Sudafrica nel Sei Nazioni.

La voce, che circola ciclicamente negli ambienti del rugby internazionale, è stata infatti implicitamente smentita da Mark Robinson, presidente di NZ Rugby, che ha confermato come gli Springboks continueranno a far parte del Rugby Championship anche dopo il 2025, nonostante gli accordi siano ancora da firmare: “Abbiamo avuto parecchi incontri con i dirigenti sudafricani e posso dire che c’è un forte impegno per proseguire il rapporto e tenere la squadra nel Rugby Championship anche dal 2026”.

Robinson ha poi annunciato che i test match tra Sudafrica e Nuova Zelanda proseguiranno: “Il carico di rivalità che c’è tra queste due nazionali è unico nel mondo del rugby ed è quello che i tifosi si aspettano di vedere almeno una volta l’anno”.

Quanto al Super Rugby Pacific, il torneo annuale per franchigie australiane e neozelandesi, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Sydney è stato ufficializzato un nuovo accordo fino al 2030 tra Rugby Australia e New Zealand Rugby: il formato del torneo non subirà variazioni e potrebbe essere esteso in campo femminile.

 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...