Virgilio Sport

Tennis Australian Open: Sinner lancia un messaggio all'organizzazione; Alcaraz finisce nei “Carota boys”

Jannik Sinner continua il suo cammino agli Australian Open dopo la vittoria su Baez; ora sul cammino un avversario pericoloso come Khachanov. Stanotte tocca a Jasmine Paolini

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Percorso netto e senza intoppi per Jannik Sinner fino a questo momento degli Australian Open. Il tennista azzurra ha superato anche l’ostacolo Baez senza grandi sorpresa e ora si lancia nella seconda settimana dove troverà sulla sua strada il tennista russo Karen Khachanov.

Sinner e le parole sull’orario

Fino a questo momento solo i più coraggiosi o quelli un po’ insonni, si sono potuti godere Jannik Sinner dal vivo in questo Australian Open. Sveglia puntata sempre alle 2 di notte per seguire le imprese del tennista di San Candido. Dopo la partita vinta con Khachanov, il tennista azzurro nel corso delle interviste di rito ha parlato anche di questo aspetto: “Fino a questo momento ho giocato sempre alle 12 quando in Italia sono le due di notte. Ringrazio i tifosi che mi hanno seguito”.

Il tennista azzurro non ha nascosto di preferire di giocare al mattino o comunque tra i primi match della giornata piuttosto che la sera, ma le sue parole sono sembrate un messaggio anche per l’organizzazione. E non è da escludere che la gara con Khachanov possa andare in scena in un orario migliore per i tifosi italiani (anche se resta ancora da stabilire.

Ostacolo Khachanov

Ora per Jannik Sinner sulla strada verso i quarti di finali arriva il primo ostacolo davvero importante. Il russo Khachanov è un giocatore che può essere potenzialmente pericoloso, ha un gioco molto solido ed è di quelli davvero difficili da battere. Il suo percorso fino a questo momento lo ha visto trionfare sempre in quattro set rispettivamente contro il tedesco Altmaier, lo statunitense Kovacevic e il ceco Machac. Può rappresentare un banco di prova importante per l’atleta italiano.

Alcaraz scherza con i Carota Boys

Sinner avanza, Djokovic fa lo stesso ed ora tocca a Carlos Alcaraz. I primi al mondo sembrano non aver trovato grandi ostacoli fino a questo momento con l’eccezione della sorprendente eliminazione di Rune. Grande tranquillità prima del match Shang Juncheng, anche per lo spagnolo che oggi si è allenato ed ha trovato il tempo anche per scherzare: “Sono un grande fan dei Carota boys”, ha detto visto che anche lui vestiva in arancione. Contro il 18enne cinese, una sfida che sulla carta sembra scontata.

Paolini in campo con la Blinkova

Cerca il passaggio al quarto turno degli Australian Open anche Jasmine Paolini, l’ultima delle azzurre anche in tabellone nel primo slam della stagione. Sulla sua strada c’è la 25enne russa Anna Blinkova, numero 57 del ranking mondiale. Sarà una partita molto equilibrata con l’azzurra che vuole provare a partire subito alla grande nel 2024, dopo che nella scorsa stagione ha fatto vedere un tennis di ottimo livello e risultati importanti.

Australian Open: il tabellone completo

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...