Virgilio Sport

Tennis, buone notizie per Djokovic dagli Stati Uniti

Il Senato americano ha decretato la fine delle misure anti-Covid, quindi, il serbo potrà disputare gli Us Open.

30-03-2023 21:26

Tennis, buone notizie per Djokovic dagli Stati Uniti Fonte: Getty Images

Il mese che si sta per concludere ha visto gli Stati Uniti grandi protagonisti nel tennis mondiale, dati i due grandi tornei di queste settimane. Prima il Masters 1000 di Indian Wells e poi quello di Miami che terminerà domenica. Due manifestazioni importanti a cui non ha potuto partecipare Novak Djokovic, perché come ben noto non vaccinato contro il Covid.

Adesso però le cose sono destinate a cambiare, dato che il Senato statunitense ha decretato la fine dell’emergenza nazionale e quindi lo stop a tutte le misure contro la pandemia. Tra queste proprio quella che ha toccato Djokovic, ovvero il divieto di ingresso negli Stati Uniti agli stranieri non vaccinati. Si attende solo il via libera del presidente Joe Biden.

Djokovic manca sul suolo statunitense dalla finale degli US Open 2021, quella persa contro Daniil Medvedev che gli aveva impedito di completare il Grande Slam. Nello stesso anno il serbo aveva infatti già vinto Australian Open, Roland Garros e Wimbledon. Quest’ultimo battendo in finale Matteo Berrettini. Ora potrà tornare agli US Open di quest’anno.

Con il provvedimento promosso dai Repubblicani e approvato oggi dal Senato americano, gli Stati Uniti sono infatti pronti a considerare chiusa l’emergenza per la pandemia. Il presidente Biden non ha intenzione di opporsi a questa nuova misura, come spiegato dal leader della maggioranza democratica Chuck Schumer. Quindi, gli USA stanno per riaprire le porte a Djokovic.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...