Virgilio Sport

Tennis, Nole Djokovic: "Vorrei che il mio addio al tennis fosse come quello di Federer"

Nole ha ancora negli occhi l'emozione della serata di Laver Cup con Federer. Un qualcosa che anche lui vuole per il suo addio.

28-09-2022 15:55

Tennis, Nole Djokovic: "Vorrei che il mio addio al tennis fosse come quello di Federer" Fonte: AFP via Getty Images

Novak Djokovic vuole replicare l’emozionante addio di Roger Federer con la presenza di tutti i suoi rivali di tennis quando calerà il sipario sulla sua carriera. Federer ha giocato la sua ultima partita di tennis di alto livello alla Laver Cup della scorsa settimana, in coppia con il rivale e amico di lunga data Rafael Nadal.

Anche Djokovic e Andy Murray, altri due grandi avversari di Federer, hanno fatto parte della squadra del 41enne alla O2 Arena di Londra.

Nonostante il cast di talenti all-star, il Team Europe ha subito la prima sconfitta in assoluto contro il Team World, ma è stato il commiato in lacrime di Federer a prendersi tutta la scena.

Djokovic, che al momento non ha intenzione di ritirarsi, vorrebbe condividere un momento simile alla fine della sua carriera:

“È stato un momento molto toccante, molto emozionante”, ha detto Djokovic ai giornalisti prima del suo incontro di secondo turno contro Pablo Andujar al Tel Aviv Open. “Vedere i suoi figli e la sua famiglia ha emozionato anche me. Devo anche dire che stavo pensando a come sarebbe stato per me quando avrei detto addio al tennis. C’è sicuramente una cosa che vorrei avere, oltre ovviamente alla mia famiglia e alle persone più care della mia vita, mi piacerebbe che ci fossero i miei più grandi rivali e avversari. Perché avrebbe aggiunto qualcosa di più speciale; avrebbe dato più importanza a quel momento”.

Federer si ritira da 20 volte vincitore di uno Slam, un successo in meno rispetto a Djokovic, che a sua volta è dietro al detentore del record maschile Nadal.

Con Federer ormai fuori dai giochi, Djokovic afferma che Nadal rimane il suo più grande rivale in campo.

“Abbiamo giocato più partite l’uno contro l’altro di qualsiasi altra rivalità nella storia del tennis”, ha detto. “La rivalità è molto speciale e continua. Speriamo di avere l’opportunità di giocare altre volte l’uno contro l’altro. Perché è emozionante per noi e anche per gli appassionati di tennis e di sport di tutto il mondo”.

Leggi anche:

Non farti fermare dal caldo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Juventus
Lazio - Monza

SPORT TREND

Etichette per professionsiti

Caricamento contenuti...