Virgilio Sport

Tennis, tutto pronto per gli Internazionali di Roma

Il torneo è in programma dal 2 al 21 maggio per la prima volta in 2 settimane

28-04-2023 13:38

Tennis, tutto pronto per gli Internazionali di Roma Fonte: Getty Images

Il Parco del Foro Italico si prepara alla festa del tennis più bella e intensa della sua storia. Mancano solo pochi giorni all’80 ma edizione degli Internazionali BNL d’Italia, una edizione che per diversi motivi è già nella storia. Quella in programma dal 2 al 21 maggio sarà, infatti, la prima edizione del torneo romano con l’upgrade: tre settimane di gare, oltre 300 match, il doppio dei campioni in azione, all’interno di un site più grande, più bello e funzionale.

Questa mattina, presso l’Accademia della Scherma del Foro Italico, è stato presentato ufficialmente il torneo; alla conferenza stampa hanno preso parte il Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi, il Ministro dello Sport e i Giovani Andrea Abodi, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’Amministratore Delegato di BNL e Responsabile Gruppo BNP Paribas in Italia Elena Goitini e il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli.

Per la tredicesima volta consecutiva il torneo, organizzato dalla FITP e da Sport e Salute e con il sostegno del Title Sponsor BNL, si giocherà con la formula combined, ma con l’epocale novità dell’upgrade: il numero dei giocatori e delle giocatrici nei tabelloni ATP 1000 e WTA 1000 salirà, infatti, a 96 unità. Un’edizione storica già da record: la previsione è superare le 300.000 presenze e il primato di oltre 16 milioni di euro di incasso registrato nel 2022. Una cifra che ha consentito alla FITP di donare oltre 160.000 euro alla Federazione Tennis Ucraina: un impegno concreto contro la guerra per cui sono giunti i ringraziamenti ufficiali dell’ITF.

Le entry list assicurano il solito grande spettacolo: i primi dieci giocatori della classifica ATP e le prime 70 giocatrici della classifica mondiale WTA hanno confermato la loro partecipazione al torneo, a cominciare dai campioni in carica Iga Swiatek e Novak Djokovic. Gli azzurri ammessi di diritto nei tabelloni principali sono otto: Martina Trevisan, Camila Giorgi, Elisabetta Cocciaretto e Jasmine Paolini nel main draw WTA; Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato nel main draw ATP.

“Voglio fare i complimenti a Gravina perché ho letto in settimana che il sistema calcio ha avviato due riforme importanti, noi lo abbiamo fatto 15 anni fa, una è la creazione di una tv in Ott e l’altra è la tutela dei vivai. Complimenti la strada è giusta”.

E poi su Sinner: “Credo si sottovaluti, soprattutto su quello che si può fare insieme – ha concluso – Dico a Jannik che la sua analisi sarebbe corretta se lui avesse già vinto gli Internazionali e gli Slam, e quindi se avessimo già monetizzato i suoi grandi risultati, quelli che siamo sicuri otterrà nel breve periodo. Noi continuiamo a immagazzinare legna, aspettiamo poi solo la sua scintilla, dopo partirà un incendio”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...