,,
Virgilio Sport SPORT

Teramo, aggredito il responsabile delle giovanili: è in ospedale

Ex Pescara, Cetteo Di Mascio è stato colpito da dei pugni fuori dallo stadio degli abruzzesi: forte condanna da parte della società.

Un altro episodio macchia il mondo del calcio. Dopo l’aggressione alla giovane figlia di Grassadonia da parte di alcuni delinquenti, anche il responsabile del settore giovanile del Teramo, Cetteo Di Mascio, è stato coinvolto in un brutto episodio all’esterno dello Stadio Bonolis

Il 61enne pescarese è stato colpito con dei pugni al volto da due ragazzi, che si sono poi dati alla fuga. Per Di Mascio ricovero in ospedale: non ha riportato gravi traumi, ma rimarrà sotto osservazione dopo quanto accaduto nella mattinata di venerdì.

Per anni Di Mascio è stato responsabile del settore giovanile del Pescara, ottenendo buoni risultati con la formazione Primavera degli abruzzesi. Il Teramo, eliminato al primo turno dei playoff di Serie C dal Palermo, ha ovviamente condannato il gesto attraverso i propri canali ufficiali.

Tramite una nota, tutto il disappunto del Teramo: “Nella tarda mattinata di oggi, il responsabile del Settore Giovanile biancorosso Cetteo Di Mascio, è stato vittima di un’aggressione fisica presso lo stadio “Gaetano Bonolis”, da parte di due facinorosi successivamente dileguatisi. Di Mascio è attualmente ricoverato presso l’Ospedale Civile “Mazzini” di Teramo in attesa di accertamenti clinici. Nel condannare fermamente qualsiasi atto di intimidazione o violenza che nulla hanno a che fare con la nostra città, il Presidente Franco Iachini e la S.S. Teramo Calcio tutta, esprimono massima solidarietà e vicinanza al professionista Di Mascio e auspicano che le indagini in corso da parte dei Carabinieri, possano presto ricondurre agli autori dell’inqualificabile gesto”.

OMNISPORT | 14-05-2021 20:07

Teramo, aggredito il responsabile delle giovanili: è in ospedale

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...