Virgilio Sport

Test F1: Verstappen fa paura, cresce la Ferrari ma problemi per Sainz

Ultima giornata di prove in Bahrain dominata dalla Red Bull.

Pubblicato:

Si è chiusa all’insegna di Max Verstappen l’ultima giornata di prove della Formula 1 in Bahrain sul tracciato del Sakhir. Con il tempo di 1’28″960, il pilota olandese della Red Bull ha preceduto tutti, imitando il compagno di scuderia Sergio Perez, che aveva fatto lo stesso nella sessione mattutina.

La Red Bull sembra in grande forma ed ha le carte per insidiare la Mercedes a due settimane dal via del Mondiale, proprio sul tracciato del Bahrain. La scuderia tedesca è infatti apparsa in ritardo: dopo le difficoltà tecniche nelle prime due giornate, sono continuati i problemi di Valtteri Bottas e di Lewis Hamilton, che non è ancora riuscito a domare la nuova monoposto e non è andato oltre il quinto tempo.

Ha sorpreso il giapponese Yuki Tsunoda, secondo sull’Alpha Tauri. La Ferrari ha chiuso in crescita le prove sia sul giro secco sia sul passo gara, ma deve registrare il problema al cambio che non ha permesso a Carlos Sainz di svolgere l’intera sessione: lo spagnolo è si è comunque piazzato terzo, decimo tempo invece per Charles Leclerc impegnato al mattino. Così Binotto: “Stiamo cercando di capire la macchina”.

“Lavoro molto intenso con entrambi i piloti per avere tanti dati. Stiamo cercando la giusta correlazione tra fabbrica e pista, comparazioni con i rivali sono premature ora. Anche le condizioni non sono semplici, per cui meglio pensare a noi stessi. Al momento possiamo dire che la correlazione dati tra fabbrica e pista è buona, grosso passo avanti rispetto al passato. Abbiamo gli strumenti giusti per agire. La velocità sul rettilineo non è più un problema, il motore è cresciuto, come l’aerodinamica, con meno resistenza. Sui rivali vedremo tra 15 giorni e nel futuro”.

Superlavoro per George Russell, che ha percorso 158 giri con la sua Williams, problemi per l’Aston Martin, che per problemi vari si ritrova sul fondo della classifica sia con Vettel, sia con Stroll.

I tempi dell’ultima giornata
1 Max Verstappen NED Red Bull Racing 1m28.960s 64 C4
2 Yuki Tsunoda JPN Scuderia AlphaTauri Honda 1m29.053s 91 C5
3 Carlos Sainz ESP Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m29.611s 79 C4
4 Kimi Raikkonen FIN Alfa Romeo Racing Orlen 1m29.766s 165 C5
5 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m30.025s 54 C5
6 George Russell GBR Williams Racing 1m30.117s 158 C5
7 Daniel Ricciardo AUS McLaren F1 Team 1m30.144s 76 C4
8 Sergio Perez MEX Red Bull Racing 1m30.187s 49 C4
9 Fernando Alonso ESP Alpine F1 Team 1m30.318s 78 C4
10 Charles Leclerc MON Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m30.486s 80 C3
11 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m30.661s 56 C3
12 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m30.828s 76 C4
13 Esteban Ocon FRA Alpine F1 Team 1m31.310s 61 C3
14 Nikita Mazepin RUS Uralkali Haas F1 Team 1m31.531s 67 C3
15 Mick Schumacher GER Uralkali Haas F1 Team 1m32.053s 78 C3
16 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m32.406s 86 C2
17 Sebastian Vettel GER Aston Martin Cognizant Formula One Team 1m35.041s 56 C3
18 Lance Stroll CAN Aston Martin Cognizant Formula One Team 1m36.100s 80 C3

Test F1: Verstappen fa paura, cresce la Ferrari ma problemi per Sainz Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...