Virgilio Sport

Tiffany collabora con Riot Games per un torneo di League of Legends

Il noto marchio di gioielli Tiffany & Co ha stretto una collaborazione con uno dei più grandi publisher di videogames, Riot Games, per riprogettare la League of Legends World Championship Summoner's Cup.

Pubblicato:

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

Tiffany collabora con Riot Games per un torneo di League of Legends

Il noto marchio di gioielli Tiffany & Co ha stretto una collaborazione con uno dei più grandi publisher di videogames, Riot Games, per riprogettare la League of Legends World Championship Summoner’s Cup.

Il nuovo accordo pluriennale

Il trofeo sarà svelato digitalmente il 29 agosto, fa parte di un nuovo accordo pluriennale tra il gioielliere e Riot Games per gli eSport di League of Legends. Secondo un comunicato, la nuova Summoner’s Cup pesa circa 44 libbre e si attesta a circa 27 pollici. Entrambe le società hanno evidenziato un “ampio processo creativo” e che ci sono voluti circa quattro mesi per dare vita al trofeo. Il trofeo è stato realizzato utilizzando argento sterling.

Le altre collaborazioni

Questa non è la prima volta che Tiffany e Riot Games collaborano all’interno dell’ecosistema eSport di League of Legends. Nel 2021, entrambe le entità hanno unito le forze per riprogettare la LPL Silver Dragon Cup in occasione del decimo anniversario di League of Legends in Cina. Riot Games collabora da tempo con vari marchi per creare attivazioni uniche, in particolare durante il campionato mondiale di League of Legends. Forse la partnership più importante per quanto riguarda la Summoner’s Cup è stata la sua collaborazione con la società di vendita al dettaglio di lusso Louis Vuitton per creare una bacheca dei trofei. L’anno scorso, Riot Games ha anche collaborato con il marchio automobilistico tedesco Mercedes-Benz per creare anelli commemorativi per il campionato mondiale di League of Legends 2021.

Naz Aletaha, Global Head of League of Legends Esports per Riot Games, ha commentato: “La Summoner’s Cup è un simbolo di grandezza negli eSport e il coronamento di League of Legends. “Le squadre che lo issano rappresentano il meglio del nostro sport: la loro maestria farà parte per sempre della storia di LoL Esports. Mentre cercavamo di costruire sulla prestigiosa vittoria di un campionato del mondo, c’era un solo partner con cui aspiravamo a collaborare sul Summoner’s Cup. Tiffany & Co è un marchio leggendario e il principale designer dei più grandi trofei sportivi del mondo. Siamo onorati di collaborare con loro per celebrare i nostri campioni del mondo passati, presenti e futuri”.

Il campionato mondiale di League of Legends tornerà in Nord America, a partire dal 29 settembre a Città del Messico con la fase Play-In. Nonostante fosse stata mostrata in digitale un mese prima, la Summoner’s Cup ridisegnata sarà presentata ufficialmente durante i Mondiali 2022.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...