Virgilio Sport

Tifosi Juve contro De Laurentiis: parole offensive

Juventini infuriati dopo le insinuazioni del numero uno azzurro sullo scorso campionato

24-05-2019 09:58

Tifosi Juve contro De Laurentiis: parole offensive Fonte: ANSA

In una intervista concessa al Corriere dello Sport il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato di club e mercato, spiegando quelle che saranno le strategie della società partenopea nell’immediato futuro. C’è stata però anche una bordata nei confronti della Juventus e dello scorso scudetto, con una affermazione ababstanza eloquente. Il patron azzurri infatti ha detto “Moralmente lo abbiamo vinto noi, nel calcio esistono agenti esterni, quando finalmente verranno sconfitti si potrà parlare di credibilità”.

Bianconeri in rivolta – Non è ovviamente passata inosservata questa sua uscita e sui social gli juventini sono sul piede di guerra. “Non ne possiamo più di queste illazioni, una procura federale seria lo avrebbe già deferito più e più volte, invece non fanno nulla” è uno dei commenti che riassume lo stato d’animo, ma c’è chi va oltre e commenta con “Si sono ammazzati da soli a Firenze e non gli va giù. La cosa più facile che possono fare è trovare la scusa negli agenti esterni”.

Litigio in atto – Come era prevedibile ci sono anche i tifosi napoeltani che rincarano la dose, che mettono nel mirino quel famoso 37 esposto allo Stadium con commenti del tipo “Fanno anche gli offesi? E dovremmo prendere lezioni da chi espone degli scudetti revocati col silenzio compiacente delle istituzioni calcistiche? Forza Aurelio, continua così”. Insomma una diatriva che si trascina dalla scorsa stagione sportiva e che probabilmente potrebbe andare avanti ancora per parecchio tempo.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...