,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo 2020, Djokovic fa spostare l'inizio delle partite

Dopo aver superato il secondo turno del torneo olimpico il serbo ha svelato di aver parlato con gli organizzatori, lamentandosi per le condizioni climatiche: "Nonostante le difficoltà ci è stato assicurato che i prossimi turni di gioco inizieranno più tardi" ha poi dichiarato.

Non poteva certo essere il tedesco Jan-Lennard Struff, l’avversario del secondo turno, regolato con un comodo 6-4, 6-3 a mettere in difficoltà Novak Djokovic a Tokyo 2020.

Il serbo è approdato con facilità agli ottavi di finale, pur avendo avuto un breve passaggio a vuoto contro il tedesco, causato essenzialmente dal caldo.

Per questo il numero uno del mondo si è improvvisato… sindacalista, chiedendo agli organizzatori di modificare l’orario di inizio dei matches a partire dal prossimo turno, spostandolo di qualche ora in avanti proprio per provare ad aggirare le alte temperature e l’umidità giapponese.

E il dialogo, stando a quanto dichiarato da Nole in conferenza stampa dopo la partita contro Struff, sembra aver avuto successo: “Ho parlato seriamente con gli organizzatori e, nonostante tutti i problemi logistici che bisogna affrontare, stanno lavorando per far iniziare i turni di gioco un po’ più tardi. L’idea è che con l’avanzare del torneo i match cominceranno qualche ora più tardi. Per noi sarebbe veramente il massimo”.

Djokovic è in corsa per il cosiddetto ‘Career Golden Slam’, ovvero la vittoria nei quattro Slam della stagione più il torneo olimpico, impresa mai riuscita nella storia a nessun tennista di sesso maschile, ma raggiunta solo da Steffi Graf nel 1988. 

OMNISPORT | 26-07-2021 18:31

Tokyo 2020, Djokovic fa spostare l'inizio delle partite Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...