,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo 2020, Filippo Randazzo in finale nel salto in lungo

L'azzurro si qualifica con la misura di 8,10. Storici ori per la Svezia nel disco maschile e per la Polonia nella staffetta mista.

Nelle gare di atletica della tarda mattinata la bella sorpresa è arrivata da Filippo Randazzo, che si è qualificato per la finale del salto in lungo maschile con la sesta misura, 8,10, che è il suo record personale stagionale. Ventitreesima e ultima invece in 11”38 Anna Bongiorni nelle semifinali dei 100 femminili, abbondantemente fuori dalla finale degli 800 femminili anche Elena Bellò, ventiduesima in 2’02”35.

Nel lancio del disco maschile storica doppietta della Svezia con Daniel Stahl che vince l’oro con 68,90 davanti al connazionale Simon Petterson con 67,39, gli scandinavi non vincevano un titolo olimpico nell’atletica da 17 anni. Il bronzo, prima medaglia in assoluto per l’Austria nell’atletica maschile, è andato a Lukas Weisshaidinger con 67,07. Epocale l’oro della Polonia nella staffetta 4×400 mista in 3’09”87, ovviamente record olimpico essendo questa gara alla sua prima comparsa ai Giochi, argento alla Repubblica Dominicana, bronzo agli Stati Uniti.

OMNISPORT | 31-07-2021 15:58

Tokyo 2020, Filippo Randazzo in finale nel salto in lungo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...