,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo, il Covid non ferma il canottaggio: medaglia di bronzo!

Prima della finale infatti, è arrivata una brutta notizia per l'Italia: Bruno Rosetti è il primo azzurro a risultare positivo al Coronavirus.

Neanche il Coronavirus ha fermato il canottaggio italiano. Prima della finale infatti, è arrivata una brutta notizia per l’Italia: Bruno Rosetti è il primo azzurro a risultare positivo al Coronavirus. 

Ad annunciare la notizia è stato il Coni con una nota: “A seguito dell’accertata positività per COVID -19 dell’atleta italiano di canottaggio Bruno Rosetti, comunicata nella giornata odierna, il Coni, su indicazione della Federazione italiana canottaggio ha provveduto a sostituire l’atleta per la finale odierna del 4 senza con Marco Di Costanzo, il quale a sua volta sarà rimpiazzato nel suo equipaggio (2 senza) per la semifinale di oggi, da Vincenzo Abbagnale, unica riserva del gruppo senior“. 

La partenza dell’equipaggio del quattro senza nella finale delle ore 3.10 è stata confermata, ma le speranze di medaglia sembravano ridimensionate ridimensionate. Bruno Rosetti è stato sostituito all’ultimo da Marco Di Costanzo, che scende dal due senza (Vincenzo Abbagnale farà la semifinale al posto suo).

Nella finale l’Italia non parte bene e dopo i primi metri è ultima. La gara però è lunga e i 4 azzurri non mollano fino alla fine, recuperando il distacco dalle avversarie. Verso il traguardo l’Italia sfida la Gran Bretagna per il bronzo, con i due equipaggi che per poco non si toccano. Alla fine ad avere la meglio sono stati gli azzurri, terzi dietro alla prima Australia e alla seconda Romania.

Grande gioia per l’Italia con Matteo Castaldo, Marco di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino. E’ la tredicesima medaglia per gli azzurri, la settima di bronzo.

OMNISPORT | 28-07-2021 03:28

Tokyo, il Covid non ferma il canottaggio: medaglia di bronzo! Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...