,,

Virgilio Sport

Totti e Ilary Blasi: fissato l'incontro tra le parti. Il silenzio stampa e il comunicato congiunto

Nuove indiscrezioni riportate da Il Messaggero mettono in evidenza un prossimo tavolo tra i rispettivi rappresentanti legali e una sorta di silenzio per entrambi con i media

13-09-2022 11:37

Nella migliore delle ipotesi, l’intervista rilasciata da Francesco Totti in cui rivela la sottrazione di Rolex e la ripicca delle Birkin potrebbe essere uno strumento di pressione perché il citato accordo di separazione extragiudiziale veda luce. Non c’è solo il patrimonio da spartire, tra Totti e Ilary (che già di per sé costituirebbe un importante capitolo) ma aspetti della loro vita in comune decisivi, come l’affidamento dei loro figli, gli animali domestici, i beni immobiliari e gli assegni di mantenimento.

Totti-Blasi: incontro fissato per la prossima settimana

Secondo quanto anticipa Il Messaggero, in agenda i rappresentanti legali delle parti avrebbero in programma un incontro per provare a trovare un accordo. Non semplice, visti i recenti sviluppi, ma quasi obbligatorio a questo punto della separazione e dopo le bordate di questi giorni che disegnano una contrapposizione nettissima e il tono che la separazione potrebbe assumere in tribunale, negli anni di battaglia legale che li attenderebbero.

Fonte: ANSA/IPA

Il silenzio stampa concordato

Stando al Messaggero, dunque, il primo passo di questo accordo comporterebbe proprio lo stop alle dichiarazioni pubbliche, una sorta di silenzio stampa concordato e si starebbe lavorando anche ad un comunicato, stavolta congiunto, per placare questa lotta punto su punto tra gli ex coniugi.

“Insomma Totti e Ilary costretti al silenzio. Si starebbe lavorando anche ad un comunicato, stavolta congiunto, che metterebbe un punto alla guerra”, si legge.

Oltre alle presunte azioni “investigative” di entrambi, sul tavolo delle trattative ci saranno sicuramente l’affidamento dei loro tre figli: Cristian, Chanel e Isabel, sei anni appena. Entrambi hanno a cuore la serenità dei loro ragazzi e l’opzione sarebbe quella dell’affidamento condiviso che ora è la soluzione dominante, nella maggior parte delle separazioni.

L’affidamento dei loro figli e la villa

Rimane il tema della dimora, ovvero della villa del Torrino dove Totti vorrebbe continuassero a vivere i ragazzi, con i loro animali domestici, anche se non avrebbe intenzione di lasciarla del tutto alla moglie.

Secondo indiscrezioni già uscite, la Blasi avrebbe preferito che le fosse comprata una casa da intestare ai figli e che quella fosse la sua nuova abitazione,  post separazione.

Fonte: ANSA/Istagram

La liquidazione della Totti-Blasi spa

Uno dei punti clou dell’accordo è poi la liquidazione e relativa spartizione della Totti-Blasi spa, ovvero di quell’impero economico costruito in anni di lavoro e di sacrificio per entrambi e che ha dato origine a una gestione affidata principalmente a persone vicine e fidate, dalla mamma Fiorella al papà di Ilary.

Per quanto riguarda la villa dove hanno vissuto andrebbe capito meglio fino a che punto si potrà negoziare perché l’esito non è affatto scontato, né chiaro. Insomma è un punto su cui lavoreranno (e molto) i rispettivi avvocati.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...