,,

Virgilio Sport

Totti rompe il silenzio, la scelta di Ilary Blasi di tacere: implode il caso Iovino

L'ex capitano muta linea e divide gli estimatori e i social per questa scelta di rivelare anche il non dovuto, in questa separazione. Ilary attraverso l'avvocato Simeone non picchia duro

12-09-2022 11:15

La lenta preparazione a questa intervista, rilasciata da Francesco Totti al Corriere della Sera, amplificata da una puntuale e sapiente attesa creata con mestiere ha sancito un “prima” di no comment e silenzio stampa, perfettamente aderenti allo stile adottato dal per sempre capitano in merito a vita privata e alla sua famiglia. Un low profil che lo reso un riferimento, insomma e un presente o anche un “dopo” che non si riesce a leggere attaccato a Totti, a quel Totti che il pubblico e non solo ha imparato a delineare.

E che, trascurando alcuni sgradevoli e inutili dettagli, rendono Ilary Blasi assai più coerente di quanto si sarebbe profilato a principio di questo lungo addio.

La linea legale di Ilary dopo l’intervista di Totti

La sua replica alle vicende descritte da Totti è stata ferma, univoca, aderente alla scelta comunicativa fatta in quel comunicato di inizio luglio che ha voluto disgiunto.

“Ho sempre protetto i miei figli e continuerò a proteggerli”. La risposta di Ilary Blasi all’intervista rilasciata da Francesco Totti non è tardata ad arrivare.

Il silenzio è il bene di Cristian, Chanel e Isabel, sei anni appena, che ha appena incominciato il suo percorso scolastico in prima accompagnata da una mamma sorridente.

Nessun contrattacco mediatico in grande stile, per Ilary Blasi che ha scelto di affidare la sua strategia legale a Alessandro Simeone, avvocato milanese, il quale stando a quanto riferisce Repubblica non intende modificare la sua linea dopo quanto imploso (più che esploso) con le rivelazioni di Totti e le prime indiscrezioni su tradimenti, Noemi Bocchi, pedinamenti, messaggini e tutto quel che sta emergendo da un sommerso, comunque privato, e che riguarda una coppia che ha condiviso tutto per vent’anni.

Fonte: ANSA

La scelta della Blasi del no comment

Così, stando sempre a Repubblica, Ilary in accordo con il suo legale non avrebbe intenzione di aggiungere altra visibilità a quanto asserito in quell’intervista, ma avrebbe però detto parlando con amici stretti di non aver altra priorità che i suoi tre figli:

“Ho sempre protetto i miei figli e continuerò a proteggerli” e anche “Ma ha scoperto cose che potrebbero rovinare 50 famiglie”.

Una priorità, insomma, quella di non replicare duro per sé e per i suoi. E della sua famiglia, infatti, condivide momenti sulle stories di Instagram: a Frontone, con la nonna che prepara ancora le fettuccine fatte in casa e la accoglie con affetto immutato e calore da nido.  Pasta fresca che mangia con un certo gusto e che mostra con orgoglio sui social, a dispetto di una serie di continue allusioni a quei contenuti.

Fonte: Instagram/ANSA

Nuccetelli fa delle nuove rivelazioni e Iovine rompe il silenzio

A I fatti vostri, in questo giorno dopo il pr e amico storico di Totti, Alex Nuccetelli ha deciso di esternare quel che vede in questi tempi di cambiamenti epocali per la coppia ed è tornato sui messaggi che l’ex capitano ha letto sul telefono di Ilary:

“Francesco era molto depresso quando ha trovato i messaggi, è stato molto male”.

Una sofferenza, però, alleviata dall’incontro con Noemi Bocchi, con la quale è ufficialmente legato da un rapporto del quale si vocifera da mesi, da quando all’Olimpico furono immortalati insieme:

“Sapevo della loro relazione, ma è arrivata molto dopo il tradimento di Ilary. I due si sono conosciuti a un evento in cui era presente anche Ilary, Francesco rimase colpito da Noemi, ma poi non c’è stato nulla per mesi e mesi. Lei è una brava donna, mi disse chiaramente che non si sarebbe mai messa con un uomo sposato. Oggi Francesco con lei è rinato”.

Un sentimento che, però, quando Salvo Sottile gli chiede se può dirsi amore, Alex tende a ridimensionare senza attribuire una definizione alla relazione che lega Totti a Noemi Bocchi:

“L’amore è un’altra cosa, sicuramente vedo in lui una rinascita però”, la sua affermazione che dopo l’intervista e la replica di Ilary con tanto di battuta del pr e personal trainer al centro della controversia, Cristiano Iovino, non può cadere così.

Le domande sulla sua identità, dopo la risposta di Totti sul suo ruolo e la mediazione dell’amica parrucchiera Alessia Solidali, si sono moltiplicate in modo esponenziale.

Chi è? Che cosa fa? Che ruolo ha avuto in questo matrimonio prima ancora che nella separazione? Il suo mancato slancio nel virgolettato riportato dall’ADNkronos è tale da lasciare aperti (e anche un po’ spenti) questi quesiti.

“Sì ho letto, vi ringrazio ma di questa cosa non mi interessa proprio parlare”, ha detto il personal trainer.

Nulla che però, pare, turbi la conduttrice dell’Isola concentrata sul veicolare un’immagine differente attraverso i social.

La serenità di Ilary e la coerenza dei fatti

Una serenità che la Blasi offre ai suoi followers e che ribadisce il suo stato di totale convinzione rispetto a qualunque fatto, narrato in modo più o meno spontaneo, da parte dell’ex marito che ha inserito nella squadra di avvocati anche la matrimonialista Annamaria Bernardini de Pace: la sua immagine sui social, in questi mesi, si è sempre prestata a una sola interpretazione, quella di una donna autonoma, libera che non intende mostrare cedimenti, scivolate, ma che rimane fedele alla sua linea. Anche se ciò avrà un prezzo, un costo alto.

E non sappiamo ancora, perché non vi è alcuna certezza, che cosa intenda fare Ilary in merito a interviste televisive e a quel possibile appuntamento con l’amica Silvia Toffanin, che la ospiterebbe a Verissimo, offrendole un diritto di replica.

E che potrebbe tradirsi,  sul versante della separazione, in una soluzione definitiva solo in tribunale dopo le affermazioni – assai distanti dalla concreta possibilità di accordo – fissate in questa intervista dall’ex marito.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...