Virgilio Sport

Trequarti, portiere e Ibrahimovic: le scelte di Pioli per Milan-Verona

Il tecnico rossonero dovrà sciogliere ben più di un nodo per quanto riguarda l’undici titolare che scenderà in campo questa sera contro l’Hellas.

Pubblicato:

Non è stata una vigilia semplice quella di Milan-Hellas Verona per Stefano Pioli. Il tecnico parmense infatti ha dovuto registrare una serie piuttosto lunga di indisposizioni che, per un motivo o per l’altro, l’hanno privato di diverse alternative per il match di campionato contro i gialloblù.

Gli ultimi giorni in particolare sono stati i più frenetici e concitati per il club rossonero che in breve ha perso tre titolari di peso come Mike Maignan, Brahim Diaz e Theo Hernandez, con gli ultimi due finiti nella lista degli indisponibili per due impreviste e insospettabili positività al Covid-19.

Con il susseguirsi delle notizie e degli aggiornamenti sui vari forfait, Pioli e i suoi uomini si sono trovati a pensare più volte a quali uomini schierare nei settori chiave lasciati sguarniti dalle assenze dei sopracitati.

Detto di come l’esterno francese dovrebbe esser sostituito sulla fascia dall’esordiente Ballo-Tourè, per la porta invece, dopo l’ingaggio repentino dello svincolato Antonio Mirante, alla fine il prescelto dovrebbe essere quello che era ed è tutt’oggi il numero due dietro a Maignan, ovverosia Ciprian Tatarusanu.

Elogiato ieri in conferenza stampa dallo stesso allenatore rossonero, l’estremo difensore rumeno dovrà non far rimpiangere il collega francese ma soprattutto convincere lo staff del Milan che, col migliorare della condizione di Mirante, in caso di performance poco felici potrebbe presto optare per un secondo avvicendamento tra i pali.

Più intricata del portiere però in casa rossonera è la questione trequartista, una zona del campo per la quale Pioli, vista la defezione di Diaz e la contemporanea assenza di Messias (di nuovo k.o.), ha essenzialmente solo due cavalli su cui puntare.

Il primo è certamente Daniel Maldini che, dopo la bella performance contro lo Spezia e la panchina contro l’Atalanta, potrebbe giocare ora la prima da titolare a San Siro. A contendergli il posto nell’undici di partenza c’è però Rade Krunic, al rientro dopo un lungo periodo ai box per infortunio.

Il bosniaco infatti, passate diverse settimane ad ammirare i compagni, ora scalpita per tornare in campo e riprendersi il proprio spazio nelle rotazioni di Pioli il quale certamente, visto il momento, dovrà riflettere a lungo oggi pomeriggio per trovare la quadra tattica ideale e scegliere chi far partire dall’inizio e chi invece sfruttare a gara in corso.

Fra questi, il nome di maggior spicco è quello di Zlatan Ibrahimovic, convocato dopo essersi allenato in gruppo giovedì e aver smaltito l’infortunio al tendine d’Achille: la sua presenza, anche se dalla panchina, rappresenterà certamente per il Milan una risorsa di indiscutibile valore.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...