,,
Virgilio Sport SPORT

Valentino Rossi non si nasconde, bordata secca agli spagnoli

Il centauro di Tavullia si dice deluso dalla composizione del calendario della MotoGp da parte della Dorna.

A margine della 100 km dei Campioni, uno degli eventi che stanno animando il suo Ranch in questi giorni, Valentino Rossi ha avuto modo di lanciare una frecciata all’indirizzo degli organizzatori del Motomondiale, gli spagnoli della Dorna, per quanto riguarda la composizione del calendario, soprattutto nel finale di stagione: “Per me venire a Valencia a metà novembre per un Gp non è una grande idea – ha detto nel corso di un’intervista al ‘Corriere dello Sport’ -, ma l’organizzatore del Mondiale è spagnolo ed è molto interessato a finire in Spagna“.

Il problema, secondo Rossi, è nelle temperature del tracciato che ospita il Gp della Comunità Valenciana: “Negli ultimi due anni abbiamo avuto l’inverno. L’anno scorso ha piovuto da giovedì a domenica, quest’anno era asciutto, ma di notte avevamo cinque gradi“.

“Forse sarebbe più intelligente correre a Valencia prima delle tre gare nel Pacifico – ha proposto il ‘Dottore’, come soluzione per evitare problemi legati alle temperature troppo basse – e magari fermarsi a Sepang a 40 gradi. Ma sarà Dorna a decidere”.

Un’altra questione aperta è quella del Gran Premio d’Australia, che da sette stagioni rappresenta il terz’ultimo appuntamento del Mondiale: “Phillip Island è un altro problema – ha chiosato Rossi -, dovrebbero spostare la gara all’inizio dell’anno. Ne abbiamo parlato per sei o sette anni, ma sfortunatamente non se n’è fatto nulla finora”.

Negli ultimi anni, i tre Gp conclusivi della stagione hanno rappresentato un problema per Valentino Rossi: l’ultimo podio, prendendo in considerazione solo le ultime tre gare, risale al Gp australiano del 2017 (secondo posto), mentre per l’ultima vittoria bisogna tornare indietro al 2014, quando sempre a Phillip Island il numero 46 conquistò la prima posizione alla bandiera a scacchi.

Le proposte di Valentino Rossi, se fossero accolte, potrebbero diventare effettive solo nel 2021. Per quanto riguarda la prossima stagione il calendario è stato già confermato dalla Dorna, e pur con alcuni cambiamenti nel cuore della stagione stessa non sono previste modifiche nelle ultime quattro gare, rispetto al 2019.

SPORTAL.IT | 02-12-2019 14:05

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...