Virgilio Sport

Verstappen: "Leclerc non l'ha fatto apposta"

Così l'olandese della Red Bull "assolve" il monegasco per il botto alle Piscine.

Pubblicato:

Verstappen: "Leclerc non l'ha fatto apposta" Fonte: Getty Images

“Penso che ci sia una bella differenza quando un pilota fa un errore e colpisce il muro e quando lo fa intenzionalmente. Se Charles si è schiantato alle Piscine con un’ala anteriore rotta, è una storia diversa, non l’ha fatto apposta. Ha toccato il muro ed è finito dove sono finito io due volte. È solo sfortuna. Naturalmente sono deluso, ma questa è la vita. Non credo che il giro di Leclerc debba essere cancellato in futuro, se eventualmente ci sarà un cambiamento delle regole, non penso che sarebbe giusto“. Così Max Verstappen ha “assolto” Charles Leclerc per il botto alla seconda esse delle Piscine.

“Le qualifiche qui sono molto divertenti – continua Verstappen -. Ho fatto un primo giro buono in Q3, ma le gomme non erano proprio nella finestra giusta e sapevo che saremmo arrivati all’ultimo giro. Che mi sembrava davvero buono quando sono arrivato al tunnel, ma a causa della bandiera rossa non ho potuto finirlo, il che è stato frustrante perché mi sentivo a mio agio in macchina e sapevo che la pole position era in ballo. Ovviamente Charles sta guidando molto bene, quindi sapevo che sarebbe stata una battaglia, ma tutti nel team tra fabbrica e pista hanno fatto un lavoro incredibile per portare la macchina al punto in cui è ora, soprattutto dopo che abbiamo faticato così tanto giovedì. Penso che sia stato un ottimo fine settimana finora, abbiamo recuperato bene dalle prove e domani partiremo in prima fila, che è la cosa più importante a Monaco, quindi non è andata malissimo. Posso essere abbastanza contento del secondo posto dopo questa bandiera rossa e ora dobbiamo solo finire il lavoro domani“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...