Virgilio Sport

Via Caldara, Allegri trova il colpevole

Il tecnico della Juventus ha commentato le ultime clamorose operazioni di mercato.

Pubblicato:

Via Caldara, Allegri trova il colpevole Fonte: 123RF

Dagli Stati Uniti Massimiliano Allegri ha commentato il maxi-scambio che ha portato Higuain e Caldara al Milan e riportato in bianconero Leonardo Bonucci.

“Bonucci rientra da noi dopo un anno – ha detto il tecnico livornese -, è un giocatore molto importante e in sei mesi non è cambiato per nulla. Higuain lo ringrazio, ha dato tutto quello che poteva nei due anni che ha passato con noi, il Milan ha acquistato un grandissimo attaccante. Per Caldara mi spiace, il mercato ci ha obbligato a farlo partire”.

Dopo le resistenze degli ultimi giorni, il bomber argentino ha accettato il prestito oneroso del Milan: diciotto milioni di euro con diritto di riscatto fissato a trentasei, formula fondamentale in ottica Fair Play Finanziario per il club meneghino.

Gennaro Gattuso aveva commentato così il possibile arrivo di Higuain: “C’è poco da dire. I dirigenti ci stanno lavorando, è un giocatore che da tanti anni fa gol ma fino a quando non sarà arrivato, non avrò nulla da dire. Al momento parlo di chi ho a disposizione: Kalini, Cutrone e André Silva”.

Per i due difensori si tratta invece di uno scambio alla pari: entrambi vengono valutati quaranta milioni di euro, in modo da generare una plusvalenza di ventotto milioni di euro per i bianconeri e otto per i rossoneri. Leonardo è anche riuscito a vincere la resistenza di Marotta, evitando il diritto di recompra nel contratto di Caldara.

L’ex tecnico proprio del Milan ha voluto soffermarsi ancora sul centrale ex Atalanta: “Insieme a Romagnoli e Rugani, Mattia fa parte del trio di giovani difensori più forte d’Italia. Mi spiace davvero ma il mercato ci ha obbligato a farlo ripartire”.

Sul test contro l’Mls All Star, Allegri si è detto soddisfatto: “Faccio i complimenti a tutti i giocatori che sono scesi in campo. E’ stata una bella opportunità prender parte a questo grande evento, lo stadio è splendido e c’erano ben settantamila persone”.

Tra qualche giorno i bianconeri affronteranno il Real Madrid: “Sarà un test molto duro per entrambe le squadre, speriamo di terminare la preparazione pre-campionato nel miglior modo possibile, è importante che nessuno si faccia male. La vittoria sarebbe un buon preludio per l’inizio della stagione”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...