Virgilio Sport

Vialli, Cremona dà l’ultimo saluto al suo campione

Minuto di silenzio, tanta commozione e una folla attesa alla Chiesa di Cristo Re, nel cui campetto oratoriale Luca aveva tirato i primi calci al pallone

09-01-2023 13:15

Minuto di silenzio, tanta commozione e una folla attesa alla Chiesa di Cristo Re, nel cui campetto oratoriale Luca aveva tirato i primi calci al pallone. Così, Cremona sta ricordano Gianluca Vialli, per tutti Luca da queste parti, nei luoghi dove tutto è cominciato, prima di diventare bandiera di Sampdoria, Juventus e Chelsea.

Vialli, giornata di lutto e bandiere a mezz’asta nella sua Cremona

Ai funerali, in programma a Londra in forma strettamente privata, ha fatto eco l’enorme abbraccio di Cremona: lutto cittadino, oggi, proclamato dal sindaco Gianluca Galimberti con bandiera a mezz’asta fuori dagli uffici pubblici e un minuto di silenzio osservato a mezzogiorno.

Questo, ha detto il primo cittadino, “in segno di cordoglio per la sua prematura scomparsa, unendosi con affetto al dolore dei familiari e anche a quello degli amici e della comunità cittadina tutta“.

L’ultimo saluto di Cremona a Gianluca Vialli

E, nonostante la città abbia messo a disposizione il duomo, la famiglia (mamma Maria Teresa, papà Gianfranco e i quattro fratelli Nino, Marco, Maffo e Mila) ha scelto espressamente di stringersi per l’ultimo saluto nella Chiesa di Cristo Re, nel cui campetto parrocchiale Luca aveva iniziato ad amare il calcio, i cui 300 posti a disposizione certamente non basteranno per la cerimonia in programma a partire dalle 18,30.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...