Virgilio Sport

Volata Champions, il borsino delle protagoniste: forma, calendario e scontri diretti

Tutto rimescolato tra le sei contendenti per i tre posti disponibili al di sotto dell'irraggiungibile Napoli. Prova di forza dell'Inter a Verona, delusioni Milan e Roma

04-05-2023 12:00

I risultati della trentatreesima giornata (ancora da concludersi con le ultime due gare, Empoli-Bologna e, soprattutto, Udinese-Napoli, decisiva per il discorso Scudetto), ha nuovamente rimescolato le carte per la corsa alla zona Champions, diventata ancor più aggrovigliata.

Corsa Champions: tutto rimescolato tra le 6 squadre in piena corsa

I chiari di luna si erano già notati al termine delle partite delle 18 in cui l’Atalanta, pur soffrendo e non poco, aveva avuto la meglio per 3-2 dello Spezia, mettendo la freccia a 58 punti, in attesa degli impegni di Inter, Roma e Milan. L’unica di queste tre squadre a non tradire è stata quella di Simone Inzaghi, a valanga 6-0 contro l’Hellas Verona della coppia di tecnici Marco Zaffaroni-Salvatore Bocchetti. I giallorossi di José Mourinho non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 contro il pur sempre ostico Monza di Raffaele Palladino, mentre i rossoneri di Stefano Pioli – facendo uso di un massiccio turnover in vista dell’Euroderby di Champions – hanno rischiato pure di perdere a San Siro contro la Cremonese, avanti grazie al bel gol di David Chidozie Okereke fino al 93′, istante della punizione vincente di Junior Messias, deviata nella propria parte dal messicano Johan Vásquez.

Corsa Champions: la prova di forza dell’Inter

Al di là delle rotazioni imposte praticamente senza limiti da Pioli e delle elucubrazioni sull’arbitro Chiffi dello Special One, la squadra più in forma del momento è senz’altro l’Inter. Che, a quanto pare, nell’ultimo periodo di è improvvisamente ricordata di essere squadra e di poter fare affidamento su una rosa da top club. Emblematica, in questo senso, la prodezza di Hakan Çalhanoğlu e le doppiette di Edin Dzeko e Lautaro Martinez.

Corsa Champions: il vantaggio di Lazio e Juventus

In vantaggio su tutti, però, c’è la Lazio, che – a 64 punti) col 2-0 dell’Olimpico al Sassuolo ha rinsaldato il suo secondo posto 64 punti, seguita a ruota dalla Juventus (63), vittoriosa non senza brividi in casa contro un Lecce mai domo (2-1). Questa la classifica sotto l’irraggiungibile Napoli: Lazio punti 64; Juventus 63; Inter 60; Atalanta, Milan e Roma 58.

Corsa Champions e calendario: ultimi 5 turni al cardiopalma

E il calendario? A cinque giornate tutto, come facilmente intuibile, può essere ancora stravolto. Di seguito, gli impegni delle 5 squadre coinvolte – che si incontreranno anche in scontri diretti infuocati – in questa lotta più che emozionante (in maiuscolo le gare in trasferta):
LAZIO: Milan, LECCE, Udinese, CREMONESE, Empoli
JUVENTUS: Atalanta, CREMONESE, Empoli, MILAN, Udinese
INTER: Roma, SASSUOLO, Napoli, ATALANTA, Torino
ATALANTA: JUVE, Salernitana, VERONA, Inter, MONZA
MILAN: LAZIO, Spezia, SAMPDORIA, Juve, VERONA.
ROMA: INTER, Bologna, SALERNITANA, Fiorentina, SPEZIA.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...