Virgilio Sport

Milan, Pioli preoccupato: "Così non andiamo da nessuna parte"

Il tecnico rossonero ha parlato dopo il pareggio interno contro la Cremonese che frena di nuovo la corsa per la qualificazione in Champions League

Pubblicato:

Quarto pareggio nelle ultime cinque partite di campionato per il Milan di Stefano Pioli, che frena anche in casa contro la Cremonese penultima in classifica.

Il turnover massiccio deciso dal tecnico del Diavolo non ha pagato, e i meneghini hanno perso altri due punti preziosi nella corsa alla qualificazione alla prossima Champions League. L’allenatore dei rossoneri nel dopo partita è sembrato molto preoccupato.

Milan, Pioli: “Così faremo fatica ad arrivare tra le 4”

“Siamo molto delusi, non volevamo un risultato così – ha spiegato Pioli -. Mancano poche partite alla fine e se non cambiamo marcia faremo fatica ad arrivare tra le prime quattro. Dobbiamo essere bravi a trasformare questa delusione fra tre giorni in una prestazione migliore”.

“Credo che nel primo tempo abbiamo messo in pratica tutto quello che si era preparato e siamo stati pericolosi. Poi mi aspettavo un po’ più di profondità tipo il gol annullato a Saelemaekers, nel primo tempo c’era lo spazio. Abbiamo gestito bene il pallone, abbiamo controllato la partita, abbiamo creato degli uno contro uno e tante situazioni dentro l’area. Purtroppo è chiaro che se non riesci a sbloccare partite del genere diventa più difficile“.

Milan, Pioli: “Non riusciamo a sbloccare le partite”

“Una squadra come la nostra non deve perdere lucidità – ha continuato Pioli – e nel secondo tempo davamo l’impressione di voler risolvere individualmente e abbiamo perso quel filo logico che avevamo nel primo tempo”.

“Manca la determinazione nel sbloccare le partite. Credo che nelle ultime partite la squadra abbia fatto tutto quello che c’è da fare per sbloccare le partite ma il fatto di non riuscire a sbloccarle… Ti basta poi un piccolo errore per rischiare di comprometterla2.

Pioli e le assenze di Giroud e Leao: “Non ci sono solo loro”

Giroud e Leao c’erano a Roma ma abbiamo fatto la partita, abbiamo giocato bene ma non abbiamo fatto gol neanche con Giroud e Leao. Il discorso non è Giroud e Leao ma che dobbiamo essere più incisivi, precisi e determinati a sbloccare le partite”.

“Ultimamente subiamo veramente poco ma alla minima disattenzione andiamo sotto e diventa più difficile. Questo ci deve far lavorare meglio tutti, nella fase di attenzione e transizione possiamo fare meglio”.

Pioli e l’Inter in crescita: “Vogliamo andare avanti”

L’Inter ha segnato sei reti a Verona e sembra sempre più carica in vista del derby di Champions: “Da quanti anni il Milan non faceva una semifinale di Champions? Noi vogliamo andare avanti, sappiamo che incontreremo una grande squadra ma sarebbero state grandissime squadre anche City e Real, quindi ce la giocheremo con tutte le nostre caratteristiche e la nostra determinazione. Abbiamo meritato quest’occasione e vogliamo provare a continuare”.

Milan, Pioli preoccupato: "Così non andiamo da nessuna parte" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...