Virgilio Sport

Mondiali volley, Egonu strepitosa: l'Italia batte la Cina e va in semifinale

Il racconto punto per punto del quarto di finale del Mondiale di Pallavolo ad Apeldoorn, in Olanda. Paola Egonu e le Azzurre contro le temibili cinesi

Pubblicato:

L’Italia batte per 3-1 la Cina e si qualifica per la semifinale dei Mondiali di volley in corso in Olanda e Polonia. Dopo i primi due set in controllo, la squadra di Mazzanti ha un black-out nel terzo parziale, ma si ritrova nell’ultimo set, quando cambia marcia e conquista un posto tra le prime quattro della rassegna iridata. Ora l’Italia, che si impone con i parziali di 25-16, 25-22, 13-25, 25-17, aspetta la vincente della sfida tra Brasile e Giappone.

Ventinove i punti della Top Scorer Paola Egonu, migliore in campo soprattutto nell’ultimo set, 12 punti per Danesi e Sylla, 9 punti per la Lubian, 6 per Bosetti.

ITALIA-CINA 3-1

1 SET 2 SET 3 SET 4 SET 5 SET
ITALIA 3 25 25 13 25
CINA 1 16 22 25 17

Italia-Cina, 4° set

  • 25-17 Egonu la chiude, si va in semifinale!
  • 24-16 Bosetti! Si va al match point
  • 23-16, il muro azzurro questa volta non funziona
  • 22-15, botta e risposta Italia-Cina
  • 21-14 Sylla, +5 Italia
  • 20-13 Paola Egonu! Bucato il muro cinese
  • 19-13 Muro della Sylla, poi errore in battuta delle nostre
  • 18-12 Fuori l’attacco cinese, Italia a +6!
  • 17-12 Orru con un tocco elegante sorprende la difesa della Cina
  • 16-11 Egonu a segno dopo il video challenge, 26 punti per ora per lei!
  • 14-11 Ace Yuan, la Cina vuole rientrare in partita
  • 14-9 Egonu aggiusta la mira e porta l’Italia a +4, poi un errore cinese ci porta a +5
  • 12-9 Lubian rapace sfrutta il regalo cinese
  • 11-9 Egonu! Un proiettile sopra il muro! Italia sempre a +2
  • 10-8 Altro punto per la Sylla, diagonale precisa
  • 9-7 Bene la Sylla, poi murata la Wang
  • 7-6 Attacco a segno della Ding, poi Gong sbaglia il servizio
  • 6-5 Grande ace di Bosetti!
  • 4-5 Il video challenge dà il punto alla Cina su tocco di Orru
  • 4-4 Battuta out di Egonu, sempre parità
  • 3-3 Brutto errore della Egonu, poi ancora murata la Bosetti
  • 3-1 Torna a funzionare il nostro muro, poi la piazza Paola Egonu
  • 1-1 Egonu murata, la Cina pareggia
  • 1-0 Invasione cinese, primo punto per le Azzurre
  • Inizia il quarto set, l’Italia deve riscattarsi

Italia-Cina, 3° set

  • 13-25 Italia-Cina 2-1, le cinesi vincono il terzo set
  • 13-24 Set point Cina dopo ace della Li
  • 13-23 Grande colpo della Yang, le risponde la Egonu. Cina sempre a +10
  • 12-21 Break Italia dopo un errore cinese, ma ormai il set è compromesso
  • 10-21 L’acrobazia di piedi della Danesi serve a poco, set dominato dalle asiatiche
  • 9-19 Black-out totale dell’Italia, Cina a +10. Errore della Egonu
  • 9-17 Danesi sblocca l’Italia, ma poi nuovo errore in battuta per le nostre
  • 8-16 Yuan a segno, l’Italia ora non c’è
  • 8-14 Il nostro muro fa ancora cilecca, la Cina prende il largo con la Wang
  • 8-12 La Sylla colpisce il muro cinese, punto azzurro
  • 7-12 Momento brutto della partita, tanti errori al servizio e pochi scambi
  • 6-11 Errore al servizio per la Cina, anche l’Italia non brilla alla battuta
  • 4-8 Errore in diagonale di Bosetti, un po’ troppi errori per le nostre
  • 4-7 La Cina sbaglia il servizio, poi Bosetti la piazza, l’Italia si rifà sotto
  • 2-7 Altro colpo della Li, la Cina è partita meglio. Time-out Mazzanti
  • 2-5 Prima piccola fuga cinese, fortunata al servizio
  • 2-3 La Cina prova a prendere il largo, l’attacco della Egonu la tiene lì
  • 1-1 terzo set al via, botta e risposta tra Italia e Cina

Italia-Cina, 2° set

  • 25-22 Errore della Cina al servizio! Italia avanti 2-0
  • 24-21 Egonu! Set point Italia
  • 23-21 La Li mette in difficoltà il nostro muro, ma poi batte fuori e vanifica quanto fatto
  • 22-20 Egonu! Attacco potente, niente da fare per la difesa cinese
  • 21-19 Bosetti sbaglia la battuta
  • 20-18 Torna in campo la Orru dopo un errore della Malinov
  • 20-16 La Egonu piega la mani di Yuang, sempre Italia a +4
  • 19-15 Invasione cinese, l’Italia prova a prendere il largo
  • 17-15 Grande punto della Egonu e la Cina va in time-out
  • 15-15 La Cina ci aggancia a quota, decisiva la Wang
  • 14-13 La Gong scatenata riporta a -1 la Cina
  • 14-11 Schiacciata imprecisa della Egonu, out. Poi altro punto della Danesi
  • 13-10 Attacco vincente della Sylla, risponde la Li
  • 12-9 Attacco in controtempo di Bosetti, poi Li mantiene il -3
  • 11-8 Errori al servizio per entrambe le formazioni
  • 10-7 Pallonetto vellutato della Egonu, poi le cinesi tornano a -3
  • 9-6 La Gong mantiene la Cina in partita
  • 9-5 Brava la Wang a bucare la barriera delle nostre. Poi Egonu ristabilisce il +4
  • 8-4 Muraglia Azzurra, Cina confusa
  • 7-4 L’attacco di Sylla va a segno, due volte!
  • 5-4 Errore al servizio della Li, poi invasione di Yuan
  • 3-4 Ancora la Gong, nostre un po’ in difficoltà
  • 3-3 Sbaglia la Egonu, la Cina pareggia
  • 3-2 La Gong sblocca la Cina, poi Sylla murata
  • 3-0 Ancora ottimo servizio della Lubian, la Danesi ne approfitta. Poi ancora ace Lubian!
  • 1-0 Subito ace della Lubian
  • Inizia il secondo set

Italia-Cina, 1° set

  • 25-16 Muro di Sylla! Primo set per l’Italia!
  • 24-16 Set point per le azzurre
  • 23-15 Errore difensivo delle cinesi, poi ace della Bosetti!
  • 21-15 Egonu sbaglia il servizio, poi cinesi chiuse dal nostro muro
  • 20-14 Palla appoggiata fuori dalla Yuang
  • 19-14 Muro sbagliato da parte delle nostre, poi Lubian mantiene i 5 punti di margine
  • 18-13 Ancora murate le nostre, poi Egonu la piazza
  • 17-12 Sylla sbaglia la battuta, poi muro cinese. La Cina si riavvicina
  • 17-10 Li murata dalle nostre Azzurre, poi ancora una splendida Danesi!
  • 15-10 Schiacciata ad incrociare di Sylla, poi risponde la Gong. Italia +5
  • 14-9 La Gong accorcia le distanze, non può nulla la nostra difesa
  • 14-8 Punto Egonu, poi Sylla murata
  • 13-7 Molto precisa la Li, altro colpo preciso. Ma Paola Egonu con potenza ristabilisce il +6
  • 12-6 Zampata della Lubian, Italia ancora a +6
  • 11-6 Yuan, alta 202 centimetri, accorcia lo svantaggio, poi l’attacco della Li trova il tocco del nostro muro
  • 11-4 Punto Li, brava Bosetti a rispondere
  • 10-3 Grande punto della Yuan, poi ancora un bell’attacco di Danesi
  • 9-2 Che muro di Anna Danesi! Poi altro punto di Anna
  • 7-2 Punto Li, poi Wang sbaglia il servizio
  • 6-1 Sylla! Altro attacco vincente, il tocco del muro spiazza la difesa della Cina!
  • 5-1 Pallone in rete per le cinesi, ottima partenza dell’Italia
  • 4-1 Ancora Paola in pallonetto sorprende la difesa cinese. Poi punto della Danesi
  • 2-1 Attacco vincente della Egonu, superato il muro cinese
  • 1-1 Potente schiacciata della Li
  • 1-0 Muro vincente della Lubian, primo punto azzurro
  • Orro-Egonu, Bosetti-Sylla, Danesi-Lubian, De Gennaro contro Diao-Gong, Li-Wang, Yuan-Yang, Wang
  • Si parte! Risuonano gli inni nazionali

Mondiali volley femminili: Italia, il gioco si fa duro

Il Mondiale di pallavolo in Olanda e Polonia entra nella sua fase più calda: al via i quarti di finale della rassegna iridata. L’Italia, tra le squadre favorite, affronta la Cina nella partita in programma alle ore 17 ad Apeldoorn.

Le campionesse d’Europa hanno sconfitto le asiatiche solo tre giorni fa nell’incontro che valeva la leadership del girone, ma ora si fa davvero sul serio e si riparte da capo, contro una formazione temibile, che conosce i punti di forza delle Azzurre di Davide Mazzanti. La squadra che la spunterà affronterà la vincente di Brasile-Giappone in semifinale, in programma giovedì 13 ottobre alle ore 20.

Italia-Cina, queste le probabili formazioni del quarto di finale

L’Italia ha vinto otto delle nove partite giocate finora nel Mondiale: Mazzanti si affiderà ad una formazione collaudata, con l’opposto Paola Egonu, la palleggiatrice Alessia Orro le due schiacciatrici Caterina Bosetti e Miriam Sylla. Ai muri Anna Danesi, e forse Marina Lubian se Cristina Chirichella non sarà al 100%. Il libero è Monica De Gennaro. Nella Cina riflettori puntati sulla centrale Yuan Xinyue, tra le migliori del mondo, e il duo di schiacciatrici Li Yingying e Wang Yunlu.

Probabili formazioni

Italia: Orro-Egonu, Bosetti-Sylla, Danesi-Chirichella, De Gennaro
Cina: Diao-Gong, Li-Wang, Yuan-Yang, Wang

Volley femminile, Italia-Cina: i precedenti

I precedenti tra Italia e Cina a livello di volley femminile riempiono la storia delle ultime competizioni. Anche nelle ultime due edizioni dei Mondiali, infatti, le due nazionali si sono affrontate per due volte, nella prima fase e poi in quella ad eliminazione diretta. Storica nel 2018 l’affermazione delle Azzurre per 3-2 al tie break in semifinale a Yokohama, che fece seguito al successo per 3-1 nel match della fase a gironi a Sapporo. Amaro invece l’esito del 2014, quando nel Mondiale in Italia le ragazze del ct Bonitta ebbero la meglio a Bari per 3-1 nella fase a gironi salvo poi cedere con lo stesso risultato nella semifinale giocata meno di una settimana dopo al Forum di Assago. Ancora più triste, però, e non solo perché vicino nel tempo, il ricordo del precedente ai Giochi di Tokyo, quando una Cina ormai a fine ciclo e già eliminata rifilò all’Italia un secco quanto inatteso 3-0 nella penultima partita della fase a gironi, match che segnò l’inizio del blackout delle azzurre che cedettero poi agli Stati Uniti prima di venire sbriciolate nei quarti dalla Serbia.

Mondiali volley, Egonu strepitosa: l'Italia batte la Cina e va in semifinale Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...