Virgilio Sport

Vuelta Espana, la Quick-Step teme di finire nella trappola del Covid

La formazione belga si sta muovendo con la massima attenzione per non mettere a repentaglio la maglia rossa di Remco Evenepoel.

Pubblicato:

Vuelta Espana, la Quick-Step teme di finire nella trappola del Covid Fonte: Getty

Il Covid-19 potrebbe essere un rivale ben più pericoloso di Mas, Roglic e Rodriguez per Remco Evenepoel, al momento inscalfibile e ben avviato verso la conquista della Vuelta Espana.

Il coronavirus però appunto, come accaduto nelle scorse giornate, potrebbe sconvolgere tutto e giocare da variabile impazzita in una corsa che ha già visto parecchi protagonisti esser costretti a prendere la via di casa dopo esser risultati non negativi,

Per questo motivo, negli ultimi giorni, in casa Quick-Step Alpha Vinyl stanno facendo di tutto per evitare le situazioni di rischio e proteggere il proprio leader.

“Un test positivo per Remco sarebbe uno scenario apocalittico” ha detto Patrick Lefevere a Het Nieuwsblad.

“Stiamo facendo tutto il possibile per prevenire il rischio. Dopo la positività di Pieter Serry abbiamo fatto mangiare da solo il suo compagno di camera Remi Cavagna per quattro giorni di fila. Da allora, tutti i corridori dormono in camere singole, cosa che non è che piaccia loro granché” ha spiegato il boss della squadra belga.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...