Virgilio Sport

Wanda Nara, lite via Twitter con la figlia di Maradona

Botta e risposta tra le due che non si sono risparmiate.

Pubblicato:

Wanda Nara, lite via Twitter con la figlia di Maradona Fonte: 123RF

Si è scatenata su Twitter una vera e propria lite a distanza tra Wanda Nara e la figlia di Diego Armando Maradona.

L’ex Pibe de Oro e Mauro Icardi in passato si sono beccati a più riprese ma ora sono scese in campo le donne di famiglia, con la moglie del capitano dell’Inter che ha twittato: “Consiglio l’antidoping per eventi così importanti. Sono sempre caratterizzati da persone che vogliono rovinarli con frasi inventate o dichiarazioni fuori luogo”.

La replica di Giannina in difesa del padre non si è fatta attendere: “Che pena che pur avendo dei figli, tu non possa evitare di criticare un’altra persona per il suo passato. Ricordo il tuo di passato e sono felice che tu l’abbia superato. Le dipendenze non sono una cosa semplice e dietro c’è sempre tanta sofferenza. Sono in disaccordo su tantissime cose con mio padre ma lo apprezzo per essere uscito da quella dipendenza che ha fatto male a tutti. Credo che tu non debba tirare in ballo malattie per difenderti né per aggredire”.

Intanto si fanno sempre più insistenti e allarmanti per i tifosi dell’Inter le voci di mercato su Mauro Icardi, corteggiato soprattutto dal Real Madrid, alla ricerca di un nuovo bomber.

A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato proprio Wanda Nara: “Preferisco non dirvi chi mi telefona. I dirigenti sanno che Mauro ha rifiutato squadre che altri giocatori non avrebbero rifiutato perché ha nel cuore i colori nerazzurri. Non nego però che sono molte le formazioni interessate a lui. Molte più di quelle che si dicono in giro… Quanto vale? Minimo 200 milioni”.

“Mauro è un giocatore importante e questi sono top club che lo seguono da tempo – ha aggiunto al Corriere dello Sport la moglie e procuratrice del capitano nerazzurro -. E’ giusto che un attaccante così, uno dei “9” più importanti al mondo, abbia grandi società che si interessano a lui e lo considerano per ciò che vale. Deve far piacere a lui e all’Inter”.

Futuro altrove? “Difficile dirlo perché nel calcio non si sa mai quello che può succedere. Lui ha un contratto, pensa a vincere con l’Inter, è felice di come vanno le cose e punta al massimo. Il futuro però non lo conosce nessuno: l’ultima parola è della società e ci sono offerte che spesso non si possono rifiutare”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...