Virgilio Sport

World Rugby Ranking: grandi cambiamenti nella classifica mondiale

Guadagnano una posizione Argentina, Uruguay e Canada; Italia sempre al 14° posto

Pubblicato:

World Rugby Ranking: grandi cambiamenti nella classifica mondiale Fonte: BEN STANSALL/AFP via Getty Images

Il weekend di rugby internazionale, tra Rugby Championship e qualificazione alla Rugby World Cup 2023, ha prodotto belle battaglie e risultati sorprendenti, portando così a grandi novità anche nell’aggiornamento del World Rugby Ranking, in vigore dal 6 settembre 2021.

Se il podio rimane invariato, con Sudafrica, Nuova Zelanda (più di un punto recuperato sugli Springboks) ed Inghilterra, il primo cambiamento di rilievo è in top10, con l’Argentina che supera l’Australia al sesto posto.

Tra il quindicesimo ed il venticinquesimo posto, invece, grandi movimenti in seguito al k.o. degli USA (21-34, il finale nella prima delle due sfide in programma tra le due super potenze nordamericane) contro il Canada. Le Eagles scendono al 17esimo posto (dietro all’Uruguay, avversario degli azzurri il prossimo novembre), mentre il Canada, grazie al suddetto successo, torna al 21esimo posto, superando Hong Kong.

Italia stabile al 14esimo posto.

World Rugby Ranking: la nuova classifica mondiale

1 Sudafrica 94.20
2 Nuova Zelanda 90.31
3 Inghilterra 85.44
4 Irlanda 84.85
5 Francia 83.87

6 Argentina 82.86 (+1)
7 Australia 82.11 (-1)
8 Scozia 82.02
9 Galles 80.59
10 Giappone 79.13

11 Fiji 76.87
12 Georgia 73.73
13 Samoa 73.59
14 Italia 70.65
15 Tonga 68.57

16 Uruguay 67.02 (+1)
17 USA 66.70 (-1)
18 Romania 66.22
19 Portogallo 65.67
20 Spagna 64.82

21 Canada 62.51 (+1)
22 Hong Kong 61.23 (-1)

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...