Virgilio Sport

XunGe vince il campionato Dragonlands di Teamfight Tactics

XunGe, un giocatore che rappresenta la regione cinese, è stato il giocatore di maggior successo su 32 partecipanti provenienti da 11 paesi che hanno giocato nel campionato globale durante il fine settimana. Il vincitore riceverà un premio di $ 150.000 dal montepremi totale di $ 456.000, diviso tra tutti i giocatori che hanno partecipato alla competizione. Migliaia di spettatori hanno seguito l'evento sul canale Twitch ufficiale di Teamfight Tactics. Il concorso è stato prodotto dalla società spagnola GGTech Entertainment.

23-11-2022 23:29

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

XunGe vince il campionato Dragonlands di Teamfight Tactics

XunGe, un giocatore che rappresenta la regione cinese, è stato il giocatore di maggior successo su 32 partecipanti provenienti da 11 paesi che hanno giocato nel campionato globale durante il fine settimana. Il vincitore riceverà un premio di $ 150.000 dal montepremi totale di $ 456.000, diviso tra tutti i giocatori che hanno partecipato alla competizione. Migliaia di spettatori hanno seguito l’evento sul canale Twitch ufficiale di Teamfight Tactics. Il concorso è stato prodotto dalla società spagnola GGTech Entertainment.

Il Teamfight Tactics Dragonlands World Championship, organizzato da Riot Games, ha incoronato il suo campione domenica 20 novembre. XunGe, dalla Cina, ha rivendicato il titolo di miglior giocatore di TFT al mondo, vincendo il premio di $ 150.000. Il TFT Dragonlands Championship è stato prodotto da GGTech Entertainment, che è diventata la prima azienda spagnola a gestire un campionato globale di Teamfight Tactics per Riot Games. L’evento si è tenuto presso le sue strutture situate nel Distrito Digital Comunitat Valenciana, nella città di Alicante (Spagna).

La competizione, giorno dopo giorno

32 giocatori provenienti da 11 paesi di tutto il mondo (Polonia, Ungheria, Francia, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Cina, Brasile, Argentina, Australia e Tunisia) si sono sfidati sui tabelloni di Dragonlands lo scorso fine settimana per lottare per il titolo di World Campione. Venerdì 18 e sabato 19 si sono giocate un totale di 10 partite, con otto dei migliori giocatori che sono entrati nella fase finale: Huanmie, Rainplosion, DongGeul, XunGe, Title, LifesBad, Fritz e HereWeGo.
Nella Grand Final di domenica, dopo aver segnato i 18 punti necessari per piazzarsi sotto scacco, XunGe ha vinto la partita che lo ha incoronato campione del TFT Dragonlands Championship. I 32 giocatori che hanno gareggiato nel TFT Dragonlands Championship riceveranno un montepremi totale fino a $ 456.000, diviso tra tutti i partecipanti alla competizione.

Dati della ritrasmissione

Lo scorso fine settimana, migliaia di spettatori hanno seguito il TFT Dragonlands Championship in streaming sul canale ufficiale di Teamfight Tactics su Twitch (twitch.tv/teamfighttactics). Inoltre, i canali ufficiali di Riot Games in tutto il mondo (Twitch e Youtube), oltre a 4 partner di trasmissione e 25 co-streamer, hanno seguito la competizione in 10 lingue. La trasmissione ha visto la partecipazione di 7 commentatori ufficiali che hanno fornito il commento più completo sull’andamento della competizione per le molteplici comunità di tutto il mondo: Frodan, Admirable e Nibiria (USA), Bebe872 (Corea del Sud), Kalipso (Argentina), Counterfeit (Regno Unito) e Meeix (Germania).

In qualità di produttore del TFT Dragonlands Championship di Riot Games, GGTech ha progettato e installato un palco di 500 metri quadrati, ispirato all’ambientazione di Dragonlands della seconda stagione 2022 di Teamfight Tactics, in una delle strutture del Distrito Digital Comunitat Valenciana, nella città di Alicante (Spagna). Gli artigiani valenciani delle Fallas hanno creato quattro draghi alti 6 metri per comporre la struttura scenica, che presentava un alto livello di dettaglio. Il sistema comprendeva un innovativo sistema di interfono progettato per grandi concerti e una gru Scorpio di 16 metri. Inoltre, il sistema di osservazione (le telecamere che catturano l’azione di gioco) è stato progettato con 15 computer ad alte prestazioni per catturare immagini dal vivo del gioco, più di 30 schermi per la visualizzazione e otto operatori che lavorano insieme.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...