,,
Virgilio Sport SPORT

Zaniolo diventa grande in azzurro e zittisce Capello

Il talento giallorosso brilla anche in Nazionale: "Parlo sul campo".

Nello storico 9-1 dell’Italia ai danni dell’Armenia, ha brillato la stella di Nicolò Zaniolo. Il gioiello di proprietà della Roma è stato uno dei grandi protagonisti del match, con una doppietta d’autore (i suoi primi gol con la maglia della Nazionale).

Per il giovane talento azzurro la conferma di un momento d’oro. Nell’ultimo periodo, Nicolò Zaniolo sta facendo la differenza, sia con la casacca della Roma, sia con quella della Nazionale. Un riscatto dopo un periodo piuttosto delicato.

La miglior risposta possibile alle recenti critiche mosse da Fabio Capello proprio nei suoi confronti (“Non fare come Zaniolo“, aveva dichiarato l’ex allenatore ai microfoni di Sky, parlando del futuro di Sebastiano Esposito). Critiche che Fabio capello, ad onor del vero, aveva poi “spiegato”, dicendo di essere stato frainteso.

Nicolò Zaniolo ha deciso di rispondere con prestazioni da urlo, compresa quella contro l’Armenia: “Le critiche di Capello? Fanno parte del gioco, era un periodo dove non ero molto brillante. Il campo è il miglior modo per rispondere alle critiche“, le sue parole alla Rai.

La crescita esponenziale dell’ex nerazzurro è un’eccellente notizia anche per Paulo Fonseca. L’allenatore della Roma ha un bisogno assoluto di Nicolò Zaniolo ed è sempre più convinto che il suo apporto alla causa sia fondamentale, a prescindere dalla posizione in campo.

Grazie alle ultime, positive, prestazioni, l’idea di una possibile cessione è svanita nel nulla. Il futuro del classe 1999 è giallorosso. La Roma non rischia nulla, forte di un contratto, firmato lo scorso agosto, fino al giugno del 2024.

In questa prima parte di stagione, con le due reti all’Armenia, Nicolò Zaniolo è giunto a quota cinque reti (tre con la casacca della Roma) in 16 apparizioni. Lo scorso anno aveva concluso con sei gol. La sensazione è che possa fare migliorarsi.

SPORTAL.IT | 19-11-2019 10:11

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...