SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. STORIE

Accadde oggi, il primo derby di Torino: sapete come finì?

I granata erano nati come club appena un mese prima

Anche i derby hanno i loro compleanni. Il 13 gennaio del 1907, ovvero 112 anni fa, si giocò per la prima volta la stracittadina tra Juventus e Torino, che sarebbe diventato poi il derby della Mole, un classico per il nostro calcio. La partita ebbe luogo sul campo del Velodromo Umberto I, con il terreno candidamente imbiancato dalla fitta nevicata dei giorni precedenti. L’inizio è fissato alle ore 15, la sfida è valida per le eliminatorie piemontesi del campionato. In pratica è un doppio confronto tra la Juve e il neonato Torino, chi vince va al triangolare finale con le vincenti delle eliminatorie di Liguria e Lombardia per giocarsi il titolo nazionale. Il club granata è nato ufficialmente poco più di un mese prima, precisamente il 3 dicembre 1906. Tra i soci fondatori spiccano tanti ‘dissidenti’ della Juventus: li guida Alfred Dick, che della Juventus è stato presidente fino a pochi mesi prima e che da presidente ha permesso ai bianconeri di conquistare il primo titolo nazionale nel 1905.

LO SCHERZO A DICK – Dick non condivide la svolta verso il professionismo della dirigenza, e così fonda il Toro e ne diventa presidente, venendo subito additato come bersaglio dagli juventini. Un gustoso aneddoto viene narrato dalle cronache del tempo: qualcuno riuscì a chiudere a chiave il signor Dick negli spogliatoi, costringendolo ad intuire l’andamento della partita unicamente grazie ai commenti del pubblico presente sugli spalti. Per la cronaca vinse il Torino per 2-1 grazie alle reti granata di Orsi e Kaempfer, di Borel sul rigore invece la marcatura bianconera. La Juventus dovrà attendere due anni prima di festeggiare la prima vittoria in un derby , che arriva esattamente il 17 gennaio 1909 quando la Vecchia Signora batte il Toro 3-1 grazie alla doppia marcatura di Borel e il centro di Capra. Partite di altri tempi.

IL TABELLINO – Questo il tabellino del primo derby di Torino.

13/01/1907 Velodromo Umberto I

TORINO – JUVENTUS 2-1 (1-0)

Torino: Biano, Bollinger, Mützell, Rodgers, Ferrari-Orsi, De Fernex, Debernardi I, Streule, Kempher, Michel, Jacquet.

Juventus: Durante, Armano I, McQueen, Nay, Goccione, Diment, Squair, Varetto, Borel E., Barberis A., Donna.

Arbitro: Pasteur del Genoa.

Reti: Ferrari-Orsi 20′ (T), Kempher 60′ (T), Borel E. 87′ rig. (J)

I PRECEDENTI – Da allora di stracittadine ne sono state giocate tantissime. I precedenti sono tutti a favore della Juventus: il conteggio generale è di 70 successi bianconeri, 42 pareggi e 35 vittorie per il Torino. Anche in casa dei granata, la gerarchia non cambia: 32 vittorie per la Juve, 19 per il Toro mentre sono 23 i pareggi. Peraltro, la Juventus è la squadra che battuto il Torino il maggior numero di volte in Serie A. Negli ultimi quaranta derby in campionato, i granata hanno vinto una sola volta: un 2-1 che risale all’aprile 2015.

SPORTEVAI | 13-01-2019 09:59

Accadde oggi, il primo derby di Torino: sapete come finì? Fonte: Facebook

SPORT TREND