Virgilio Sport

Antonio Conte torna in panchina: il primo obiettivo è Vlahovic

L'ex tecnico nerazzurro Antonio Conte sembra pronto a tornare ad allenare in Premier League. Pronto ad accettare una super offerta dal Tottenham.

01-11-2021 11:38

Sono ore caldissime per il futuro di Antonio Conte. Dopo l’addio all’Inter in estate in seguito alla vittoria nerazzurra dello Scudetto e alle divergenze di vedute con la dirigenza, il tecnico salentino è stato contattato da numerose squadre, salvo sentirsi rispondere sempre con un netto rifiuto. I motivi li sappiamo ormai molto bene: Conte vuole solamente squadre Top, disposte a garantirgli ingaggi monstre, disponibilità sul mercato enormi e voglia di competere subito per la vittoria. Queste sono le ragioni dei no, per esempio, ad Arsenal e Newcastle. Rimanendo in Premier League, si registra ora il nuovo interesse del Tottenham, che negli scorsi minuti ha esonerato il tecnico Nuno Espirito Santo.

Antonio Conte-Tottenham, il club dice addio a Espirito Santo

La sconfitta casalinga di ieri contro il Manchester United per 3-0 ha sancito di fatto la fine dell’avventura del tecnico sulla panchina degli Spurs. La terza sconfitta in quattro partite (considerando anche la debacle in Conference League contro il modesto Vitesse) e l’ottavo posto attuale in Premier League con appena nove gol fatti (secondo peggio attacco della Lega) e ben 16 subiti, sono costati carissimi al tecnico Nuno Espirito Santo, che è dunque stato esonerato. 

Oltre al primo allenatore, anche il suo staff tecnico composto da Ian Cathro, Rui Barbosa e Antonio Dias è stato sollevato dall’incarico. Questo il commento di Fabio Paratici, uomo mercato degli Spurs:

“So quanto Nuno e il suo staff tecnico volevano avere successo e mi dispiace che abbiamo dovuto prendere questa decisione. Nuno è un vero gentiluomo e sarà sempre il benvenuto qui. Vorremmo ringraziare lui e il suo staff tecnico e augurargli ogni bene per il futuro”.

Antonio Conte-Tottenham, accordo a un passo

A dichiararlo alcuni tra i maggiori tabloid inglesi. Nello specifico, sembra che Antonio Conte sia già in volo verso Londra per accettare l’offerta di Paratici: si parla di un contratto enorme da 15 milioni di euro a stagione, più la garanzia di un’importante finestra invernale di calciomercato, nella quale arriveranno almeno tre-quattro giocatori di caratura internazionale.

Si da l’accordo ormai per certo, con Conte che dovrebbe dirigere il primo allenamento col Tottenham già nella giornata di domani.

Tottenham, Vlahovic primo regalo per Antonio Conte

Concentrandoci poi sul mercato in entrata degli Spurs, si registra una nuova offensiva dei londinesi per l’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic, autore già di otto gol in Serie A grazie alla nuova tattica di Vincenzo Italiano, allenatore in grado di esaltare il lavoro delle ali ma che favorisce anche i centravanti. A riferire di questo interesse è la Gazzetta dello Sport, spiegando come il patron Daniel Levy sembra avere il potenziale economico per soddisfare la richiesta tra 60 e i 70 milioni di Rocco Commisso. 

Prima dell’esonero di Espirito Santo, sembrava che il Tottenham intendesse provarci per Vlahovic, ma che fosse più probabile un all-in a giugno. Ora, invece, le cose potrebbero sensibilmente velocizzarsi.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...