,,
Virgilio Sport SPORT

Ascoli, sfida alla bestia nera Frosinone

I marchigiani volano nel 2021, mentre la squadra di Nesta stenta: ma le statistiche nei precedenti contro i ciociari sono da incubo.

Ascoli e Frosinone si affrontano al “Del Duca” in notturna (ore 21) nel turno infrasettimanale di Serie B, valido per la terza giornata.

La squadra di Sottil è in gran forma, ma ha nel Frosinone una vera e propria bestia nera.

L’Ascoli ha infatti perso le ultime cinque sfide di Serie B contro il Frosinone, segnando un solo gol nel parziale: soltanto contro Novara (sei nel 2017) e Torino (otto nel 2012) i marchigiani hanno subito più ko di fila nel campionato cadetto.

I bianconeri subiscono gol da 14 partite di Serie B contro il Frosinone: si tratta della serie aperta più lunga per i marchigiani di match consecutivi con reti al passivo nel torneo cadetto.

I giallazzurri hanno vinto le ultime due trasferte di campionato contro l’Ascoli, dopo che i ciociari avevano perso tre delle cinque gare esterne precedenti (una vittoria e un pareggio).

Quella marchigiana è la squadra che nel 2021 ha raccolto in percentuale più punti sul totale di classifica: il 50%, ovvero 10 sui 20 complessivi; soltanto il Brescia (5%, 1/22), invece, ha fatto peggio nel parziale rispetto al Frosinone (11%, 3/28).

L’Ascoli è la squadra che ha subito più volte il primo gol del match in questa Serie B: in 14 sfide, delle quali nove poi perse.

Cosimo Chiricò è il giocatore che ha toccato più palloni in area avversaria (54, al pari di Dennis Johnsen) in questo campionato, senza avere ancora trovato il gol.

Pietro Iemmello è andato a bersaglio alla sua prima uscita con la maglia del Frosinone; l’ultimo giocatore dei ciociari ad avere trovato il gol nelle sue prime due partite di Serie B è stato Daniel Ciofani nel 2014-’15 (vs Brescia e Spezia).

OMNISPORT | 08-02-2021 19:54

Ascoli, sfida alla bestia nera Frosinone Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...