Virgilio Sport

ATP Stoccarda 250: Berrettini sconfitto al rientro da Sonego

Ritorno amaro per Matteo, che conquista solo tre game in tutto il match ed esce tra le lacrime. Ottima prestazione di Sonny.

Pubblicato:

Al debutto stagionale sull’erba, Lorenzo Sonego si aggiudica il derby azzurro contro il rientrante Matteo Berrettini all’ATP Stoccarda 250, replay dei quarti di finale della passata edizione. L’ex numero 6 al mondo, assente da più di mesi dai campi, perde in maniera netta, conquistando solamente tre giochi contro l’amico Sonny, autore di una prestazione da incorniciare.

Il primo set si apre con un doppio fallo di Sonego, che però da quel momento non sbaglia praticamente più nulla e conquista i primi tre game, strappando il servizio all’avversario alla prima occasione buona. A questo punto Berrettini sembra sciogliersi un po’. Prima conquista le prime due palle break, che non riesce a sfruttare, e poi muove finalmente il risultato tenendo il servizio nel gioco successivo.

Il divario tra i due, però, inizia a crescere in maniera esponenziale, con Sonny che fa tutto benissimo e obbliga Matteo a scambiare da fondo campo. Il tennista romano fatica a gestire i propri turni di battuta, appare sfiduciato e sembra avere fretta di chiudere il punto, atteggiamento che lo porta a compiere parecchi errori non forzati, che gli costano un altro game al servizio. Giunto a servire per il primo parziale, il n°41 al mondo non sbaglia e chiude sul risultato di 6-1.

Il secondo set si apre come si era chiuso il primo. Sonego parte aggressivo e strappa due volte il servizio a Berrettini, portandosi subito sul 4-0. Il pubblico prova a caricare l’ex top 10, che vince il primo game della seconda frazione e si procura ben quattro palle break nel turno successivo, senza però riuscire a convertirle. Alla fine Sonny chiude con il risultato di 6-1 6-2 in poco più di un’ora, al termine di una partita perfetta da parte sua e mai messa in discussione dall’avversario. Il campione in carica del torneo abbandona il campo in lacrime, sconfortato dalla prestazione odierna.

L’impressione è che Berrettini non sia ancora al massimo della condizione. A parte qualche raro colpo, è apparso sempre molto lontano dal giocatore che tutti abbiamo in mente, soprattutto sull’erba. Se l’anno scorso ci aveva sorpresi riuscendo a conquistare due titoli consecutivi al rientro dopo più due mesi di stop, quest’anno la strada per il finalista di Wimbledon 2021 sembra essere nettamente più in salita.

ATP Stoccarda 250: Berrettini sconfitto al rientro da Sonego Fonte: Imago

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...