Virgilio Sport

Beppe Marotta all'Inter: svelati gli ultimi dettagli

I nerazzurri accelerano i tempi.

Pubblicato:

Beppe Marotta all'Inter: svelati gli ultimi dettagli Fonte: 123RF

Giuseppe Marotta va all’Inter, sono stati spazzati via gli ultimi dubbi. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il club nerazzurro ha deciso di accelerare i tempi: inizialmente si pensava ad un contratto dal 2019, ma l’ex amministratore delegato della Juventus potrebbe firmare invece l’ingaggio entro tre settimane, perché dalla Cina è arrivato il via libera del capo di Suning Zhang Jindong, che approva e appoggia la scelta del neo presidente del Biscione il figlio Steven.

Marotta sta quindi per autografare un contrattro triennale: è ancora da decidere il ruolo esatto che coprirà l’ex bianconero, dal momento che l’attuale amministratore delegato Alessandro Antonello resterà al suo posto. E’ possibile nei prossimi giorni un viaggio dello stesso Marotta nella sede di Suning, a Nanchino, per conoscere di persona Jindong e stabilire gli ultimi dettagli di un matrimonio che sarebbe stato clamoroso solo poco più di un mese fa.

Marotta potrebbe quindi debuttare da dirigente interista proprio in Juventus-Inter, in programma il 7 dicembre.

Antonello ha confermato l’interesse del club meneghino a margine del forum “Sport & Business” organizzato dal Sole 24 Ore: “Chiunque possa dare un contributo al nostro progetto per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti è il benvenuto, Marotta è un grande manager. In questa fase bisogna aspettare, finché non c’è la firma non si può dire che le cose siano fatte”.

“La crescita del club fa parte del progetto strategico da quando Suning ha acquisito la società e la nomina di Steven Zhang come presidente suggella quello che Suning ha voluto dimostrare dall’inizio. Il gap con la Juve c’è, ma anche i risultati stanno arrivando e oggi ci stiamo giocando il passaggio alla fase a eliminazione diretta in Champions League. Gli investimenti che vogliamo fare, come per esempio lo stadio e il centro sportivo, sono importanti. Ci sono tutte le condizioni perché il progetto vada avanti per ridurre non solo il gap dalla Juve, ma anche da club come il Napoli che stanno andando molto bene, c’è tanto lavoro da fare”.

L’accordo con il Milan sullo stadio San Siro: “Inter e Milan si sono impegnate a lavorare insieme per dare alla città di Milano un’infrastruttura al livello delle più grandi città europee. Siamo all’inizio, ma è importante che il clima tra i due club sia positivo. Ci siamo visti anche con il Comune, ci sono tutte le condizioni per procedere rapidamente, si tratta di un progetto fondamentale sia per i club che per la città”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...