Virgilio Sport

Berrettini da urlo: Belgrado è sua

Il tennista romano ha piegato il russo Karatsev in tre set.

Pubblicato:

Matteo Berrettini torna a ruggire. Il tennista romano si riscatta dopo un difficile avvio di stagione e conquista l’Atp Serbia Open piegando in finale a Belgrado il temibile russo Aslan Karatsev, numero 28 del mondo, in tre set per 6-1, 3-6, 7-6.

L’azzurro, numero 10 della classifica Atp, mostra di aver superato completamente i postumi dell’infortunio che lo aveva bloccato a Melbourne, costringendolo a uno stop di due mesi, e si impone in due ore e 27 minuti di gioco: un set dominato per parte, a decidere la partita è il tie break che vede Berrettini dominare 7-0 su un avversario forse stanco dopo l’epica semifinale di sabato contro Djokovic.

Per Berrettini (nove ace) è il quarto titolo in carriera e il terzo sulla terra rossa, il primo dopo due anni di digiuno: dopo aver ritrovato il suo tennis, il romano ora punta a fare bene nei tornei di Madrid, Roma e al Roland Garros, con cui si concluderà la stagione su terra.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...