,,
Virgilio Sport SPORT

Brindisi in Turchia, obiettivo Final Eight

La squadra di Vitucci si gioca la qualificazione in Champions League contro Karsiyaka potendo permettersi anche una sconfitta con tre punti di scarto.

Se il destino di una grande squadra è non sbagliare le partite decisive. Brindisi ne è consapevole e si prepara a vivere una settimana che può diventare storica.

Prima il dentro o fuori in Champions League contro il Pinar Karsiyaka per ottenere il pass per la Final Eight e poi lo scontro al vertice contro l’Olimpia Milano che, se vinto, proietterebbe i pugliesi al primo posto della classifica, insieme proprio all’Olimpia, a quattro giornate dalla fine della regular season.

Si comincia da Izmir, dove alle 18.30 italiane di martedì 6 aprile alla squadra di coach Vitucci basterà perdere con meno di quattro punti di scarto per conquistare il secondo posto nel girone alle spalle dell’Hapoel Holon, che ha avuto la meglio su Brindisi per un soffio nella scorsa giornata.

Dopo l’83-79 dell’andata, in realtà, ai pugliesi “basterà” anche una sconfitta con uno scarto di quattro punti, ma non subendone più di 83, visto che in caso di parità di punti e differenza canestri negli scontri diretti conterà la differenza reti generale nei playoff è che nettamente a vantaggio di Brindisi.

All’indomani del proprio 58° compleanno, Vitucci apprenderà solo all’ultimo se potrà contare sugli acciaccati Ousman Krubally e D’Angelo Harrison.

La squadra contro Cantù ha mostrato di essere in salute ed è reduce da sette vittorie nelle ultime otto partite ufficiali. Ci sono tutti gli ingredienti per fare strada e provare a scrivere un’altra pagina di storia: il miglior risultato di Brindisi in Europa è rappresentato finora dai quarti di finale nella defunta EuroChallenge nel 2015.
 

OMNISPORT | 06-04-2021 11:01

Brindisi in Turchia, obiettivo Final Eight Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...