Virgilio Sport

Calciopoli, Massimo Giletti attacca l'Inter

Il presentatore commenta la sentenza che assegna definitivamente il titolo ai nerazzurri.

Pubblicato:

Calciopoli, Massimo Giletti attacca l'Inter Fonte: 123RF

La decisione della Cassazione di respingere il ricorso della Juventus, confermando così definitivamente l’assegnazione dello scudetto 2005/2006 all’Inter, ha riacceso la discussione ultradecennale tra i tifosi bianconeri e quelli nerazzurri. Nella mischia anche i sostenitori vip delle due squadre, e tra questi Massimo Giletti, tifosissimo della Vecchia Signora.

“Le sentenze si rispettano. Ma mi sarei aspettato dall’Inter una maggior responsabilità, una grande società non mette in bacheca un titolo che non le appartiene“, le parole riportate dall’Ansa.

I nerazzurri, che in quella stagione finirono al terzo posto, secondo il presentatore di La7 non dovevano avere il titolo: “Ho ben presente le intercettazioni che riguardano l’Inter, non puoi prendere uno scudetto che sai di non meritare, il procuratore Palazzi purtroppo non è riuscito a portare avanti quel filone per la prescrizione”.

“Dovevano condannare e colpire solo la Juventus? Mi attengo a quello che dice Palazzi, cioè che le intercettazioni dell’Inter erano più gravi di quelle della Juve. Qualcuno dovrà rispondere sul perché quelle intercettazioni non sono finite nel processo”.

Di tutt’altro parere, chiaramente, l’ex patron nerazzurro Massimo Moratti, che in un’intervista Sportmediaset ha espresso soddisfazione: “Penso se lo aspettasse anche Andrea Agnelli, è qualcosa di logico e farà piacere agli interisti. Non lo ricordavo neanche più, è stato un bene fare ulteriore chiarezza. Una conseguenza di ciò che era successo. Il fatto che sia arrivata nel giorno dell’ufficialità di Marotta spero gli porti fortuna per fare bene”.

“Tutto regolare, conseguenza di quello che è successo. Comunque bene, è sempre uno scudetto assicurato: ora devono accettarlo gli juventini. Ma io ne ero certo. Con Agnelli ho fatto pace? Siamo sempre stati amici, diciamo che questo sentimento adesso è più pubblico…”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...