Virgilio Sport

Caso Fontana: Gios, presidente FISG, spezza i sogni dell'azzurra

Il numero uno della Federghiaccio lapidario: "Non riteniamo che la figura del marito sia quella ideale per dirigere tutte le squadre". Il 29 marzo l'incontro tra le parti in gioco.

18-02-2022 08:29

Arianna Fontana è una delle stelle di Pechino 2022. La campionessa azzurra è giunta a 11 medaglie olimpiche in carriera. Tuttavia, i suoi rapporti con la Federghiaccio sono ai minimi termini

Fontana, eccellenza italiana

Con la medaglia d’argento conquistata nei 1500 metri femminili di short track (la sua terza a Pechino 2022), Arianna Fontana si è confermata un’eccellenza italiana. La campionessa di short track è diventata l’atleta italiana più medagliata di sempre nella storia dello sport azzurro con ben 11 medaglie in bacheca.

Una vera e propria leggenda che avrà anche l’onore di rappresentare l’Europa nella cerimonia di chiusura delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022 in programma domenica 20 febbraio. Tuttavia, nonostante le grandi soddisfazioni, è un momento delicato per la stessa Arianna Fontana.

Le dure parole della Fontana

Arianna Fontana non si sente tutelata come dovrebbe. In più riprese, la campionessa azzurra ha “attaccato” la Federghiaccio, colpevole, a suo giudizio, di non essersi comportata nella maniera corretta.

Anche dopo la medaglia d’argento nei 1500 metri, non sono mancate parole di fuoco nei confronti della Federghiaccio: “Il sistema federale ci ha ostacolato in molti modi, ogni giorno ho dovuto farmi forza per alzarmi e tornare ad allenarmi, senza Anthony non ce l’avrei mai fatta”. Parole durissime che hanno portato anche all’ipotesi di un cambio di bandiera (il marito è statunitense) in ottica Milano-Cortina 2026.

La risposta di Gios, numero 1 della FISG

Dopo essere stato accomodante in più occasioni, Andrea Gios, numero uno della federazione, ha deciso di rispondere con le rime alle accuse di Arianna Fontana:

“Arianna Fontana è il miglior asset della federazione. E’ una nostra priorità. E’ stata messa nelle condizioni ottimali, in base alle sue richieste personali e di suo marito, che la allena. Però non riteniamo che la figura del marito sia quella ideale per dirigere tutte le squadre. Su questo non possiamo derogare. Abbiamo approvato tutto il programma presentatoci dal signor Anthony Lobello. Abbiamo assecondato le richieste e sostenuto le spese economiche”, le sue esternazioni riportate dall’Ansa. Dichiarazioni forti che rendono ancor più complicato un accordo tra le parti. Andrea Gios ha fatto sapere di aver parlato con Arianna Fontana l’ultima volta lo scorso 12 ottobre. Il prossimo faccia a faccia sarà al consiglio federale del 19 marzo. Il braccio di ferro prosegue.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...