Virgilio Sport

Catanzaro in B, una città in delirio: da Palanca e Mauro ai nuovi eroi giallorossi

I giallorossi promossi con 5 giornate d’anticipo: Iemmello, Vandeputte e il tecnico Vivarini gli idoli di una tifoseria che sogna il ritorno in serie A come negli anni ’70 e ‘80

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Promosso in serie B con 5 giornate d’anticipo: dopo 17 anni di attesa, il Catanzaro non poteva immaginare un ritorno più brillante nel campionato cadetto. Con il successo per 2-0 all’Arechi di Salerno contro la Gelbison, la formazione calabrese ha coronato una stagione da record e dato il via alla festa dei propri tifosi che sognano addirittura la serie A come ai tempi del leggendario Palanca.

Catanzaro promosso in B con 5 giornate d’anticipo

Il finale era già scritto, il Catanzaro ha fatto il vuoto nel girone C del campionato di serie C, prenotando da tempo la promozione in serie B: ieri, con la vittoria per 2-0 all’Arechi di Salerno contro la Gelbison, la festa del club, dei giocatori e dei tifosi calabresi è potuta iniziare. Le reti di Iemmello e Brignola hanno reso la squadra allenata da Vincenzo Vivarini irraggiungibile per gli avversari: 86 punti e +16 sul Crotone alla 33a giornata, ovvero promozione aritmetica a 5 turni dalla fine della stagione regolare.

Il glorioso Catanzaro di Palanca e Mauro

“Incubo finito”, si leggeva ieri a fine gara sulle magliette indossate dai giocatori del Catanzaro per celebrare la promozione. Incubo che era iniziato col fallimento del club dopo la stagione 2005/06, l’ultima in serie B per il club calabrese, protagonista di campionati gloriosi in serie A tra gli anni ’70 e ’80.

Nel ’71-’72 la prima partecipazione al massimo campionato, chiuso con la retrocessione ma ricordata anche per la storica vittoria sulla Juventus (poi divenuta campione d’Italia) firmata dal bomber Angelo Mammì. Tra il ’78 e l’83 il periodo più lungo dei giallorossi in serie A, stagioni felici che vedono il Catanzaro raggiungere anche per due volte la semifinale di Coppa Italia: sono gli anni di Massimo Palanca, “piedino d’oro”, attaccante in grado di disegnare parabole impossibili col suo mancino, andando in gol anche dalla bandierina del calcio d’angolo; e di Massimo Mauro, talento di casa svezzato dal Catanzaro prima di vincere 3 scudetti tra Juventus e Napoli.

Iemmello, Vandeputte e Vivarini gli eroi del Catanzaro di oggi

Gli eroi del Catanzaro di oggi sono invece soprattutto Pietro Iemmello e Jan Vandeputte. Nato proprio a Catanzaro, ma cresciuto nelle giovanili della Fiorentina il 31enne bomber Iemmello ha trascinato i giallorossi a suon di gol (23) e ora ha 5 giornate per rendere questa stagione la migliore della sua carriera sul piano realizzativo (nella Lega Pro 2015/16, con la maglia del Foggia, arrivò a 24 reti). E sui gol di Iemmello c’è anche la firma del 27enne belga Vandeputte, esterno d’attacco convertito dal tecnico Vivarini in esterno a tutta fascia, capace di firmare 11 reti e ben 19 passaggi vincenti in stagione.

Ma se il Catanzaro ha dominato la serie C, arrivando a essere l’ultima squadra a subire una sconfitta (il 23 febbraio a Viterbo) nei campionati di Italia, Inghilterra, Spagna, Germania e Francia, lo deve soprattutto al lavoro di Vivarini, allenatore promotore di uno spettacolare gioco d’attacco: per lui una rivincita dopo la promozione in B col Teramo revocata dalla giustizia sportiva e la finale playoff persa col Bari contro la Reggiana nel 2020.

E chissà che ora, raggiunta la B, il presidente Floriano Noto non si faccia ingolosire e non decida nella prossima stagione di affidare a Vivarini una squadra ancora più competitiva per riportare il Catanzaro in serie A, proprio come ai tempi di Palanca.

Catanzaro in B, una città in delirio: da Palanca e Mauro ai nuovi eroi giallorossi Fonte: Uscatanzaro.net

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...